Asia Argento: “Non sono perversa ma una madre sola, ecco cosa penso dei miei ex”

“Mi alzo la mattina alle sette, porto i figli a scuola, faccio ginnastica e faccio la spesa, tutto qui”: Asia Argento tiene a ricordare di essere una persona normale con una vita tranquilla. Ammette di essere una outsider, ma non una persona trasgressiva, nonostante la sua immagine sia legata, oltre che al padre Dario, anche alla famosa scena del bacio col cane, nel film “Go Go Tales” di Abel Ferrara.

2618291_2040_collage_2017_08_14_6_ (1)

“Sono stata crocifissa, per quella scena. Era una scena che veniva richiesta dal film e l’ho fatta, ma non è che io sia una morbosa, una perversa”. L’attrice 41enne si sfoga in una intervista a “il Giorno”. Asia ha avuto una figlia da Morgan, Anna Lou, e un figlio dal regista Michele Civetta, Nicola Giovanni: “Sono una madre sola – continua – con i padri che non aiutano: non parlo di soldi ma di presenza. Ho trovato due uomini su due che non si prendono le loro responsabilità”.
Ora è legata allo chef Anthony Bourdain: “Sono felice. Finalmente un uomo, non un pappamolle. È colto, intelligente, mi lascia i miei spazi e dà rispetto e collaborazione. È una bella persona. Matura, ma non per l’età. Forse l’uomo matura verso i 50 anni, e la donna a 40. Io sto iniziando”.

Asia Argento: “Non sono perversa ma una madre sola, ecco cosa penso dei miei ex”ultima modifica: 2017-08-15T14:21:21+00:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento