Selvaggia Lucarelli querela Alba Parietti e chiede 180 mila euro, la showgirl lancia un appello su Fb

Dagli scontri in diretta, alle battute sui social, fino alla querela. Le liti tra Alba Parietti e Selvaggia Lucarelli durante lo show “Ballando con le stelle” sono finite in tribunale con una querela da parte della giornalista e del suo compagno, il musicista Lorenzo Biagiotti.

2410039_1503_ballando1

Selvaggia ha querelato la Parietti per diffamazione, ad anticipare la bagarre legale è stata Dagospia, ma è stata poi confermata dalla showgirl su Facebook, che ha chiesto a tutti i suoi contatti di essere aiutata, con la registrazione di filmati del programma, per controquerelare la giornalista. Che tra le due non corresse buon sangue era evidente già dalle puntate del programma, soprattutto la finale quando la Lucarelli si è rifiutata di partecipare al programma dopo il mancato allontanamento della Parietti da parte della produzione.
La richiesta di risarcimento danni sarebbe pari a 180mila euro.

Britney Spears, il post per la nipotina in fin di vita: “Pregate per lei, ne ha bisogno”

Ore di profonda angoscia per Britney Spears: la sua nipotina di appena otto anni è in fin di vita dopo essere rimasta coinvolta in un incidente stradale e le sue condizioni appaiono critiche.

2244000_britney_spears_nipotina_preghiere

La piccola Maddie, figlia della sorella della cantante, Jamie Lynn, ha rischiato di morire annegata dopo essere caduta nelle acque di un lago, proprio davanti agli occhi della mamma e del patrigno. Lo riporta il Mirror. Ora Britney, su Facebook, lancia un appello ai fan: «C’è bisogno di tutti i vostri auguri e preghiere per la mia nipotina».

Nina Moric riappare legata ad una sedia: “Non preoccupatevi, sto benissimo”

“Ciao ragazzi, volevo rassicurarvi che sto benissimo e anche Favoloso sta da Dio. Vi abbraccio, buona domenica a tutti”. Questo il messaggio di Nina Moric contenuto in una clip di una manciata di secondi caricata sul suo profilo Twitter. Seduta, con le braccia incrociate dietro allo schienale della sedia, la showgirl croata parla a fatica e cerca di tranquillizzare i fan e i familiari.

nina-moric

Dopo l’appello preoccupato della madre del compagno, Luigi Favoloso, era partita una caccia sul Web per sapere dove si trovassero, attraverso l’hashtag #whereisNinaMoric. La signora aveva avvertito che avrebbe denunciato la scomparsa del figlio alle autorità, se non si fosse riuscita a mettere in contatto con lui.
Un utente, attraverso il sito Dagospia, aveva poi pubblicato una foto della coppia in un ristorante a Vipiteno, mentre brindavano felici nella località altoatesina. Ora la stessa Nina ha voluto rassicurare tutti con un video in cui, però, sembra non essere in grandissima forma.

Paura per Claudia Galanti, il cane Hamlet scappa di casa: “Ecco cos’è successo”

Attimi di paura per Claudia Galanti. La showgirl infatti aveva smarrito il suo cagnolino, Hamlet, e lanciato l’appello via social: “E scapato di casa Hamlet – aveva scritto Claudia sulla sua pagina Instagram – il Mio Yorkshire terrier nella zona delle ville del cala di volpe in Porto Cervo è stato visto in mano a una ragazza di circa di 18 anni con i genitori per favore se qualcuno lo ha visto ..”.

19157861830db5241b07b4b12782b52b-620x349

Dopo aver rinnovato l’appello, Claudia ha fatto sapere di aver riportato a casa il suo cagnolino: “Dopo circa 6 ore ho ritrovato il mio Hamlet ……. La storia è molto confusa perché prima pare che sia stato trovato è preso da persone che gli hanno tolto il collare quindi con intenzioni strane e poi per fortuna è passato una coppia che ha visto questo canino e ha capito che era sperduto è quasi con la forza se lo preso e portato a casa !! Poi hanno chiamato la vigilanza del consorzio che mi hanno gentilmente avvisato…. Sono andata a casa di questi signori che avevano dato da bere e tenuto benissimo Hamlet ringrazio questa meravigliosa coppia con il cuore ❤️ #12anniinsiemesontanti”.

L’Isola dei Famosi, all’appello mancano i pesci: “Sono finiti nella pancia di qualcuno”

Mancano all’appello i pesci sull’Isola dei Famosi e il giallo fa salire la tensione. I naufraghi, infatti, si sono accorti che qualcuno può averli fatti sparire. “Chissà in quale pancia sono finiti. Io un sospetto ce l’ho”, dice Mercedesz.

C_15_articolo_381_upiFoto

Intanto Paola e Stefano attendono il verdetto del televoto. I pesci erano stati conservati per la cena, ma quando si è trattato di cucinarli ne mancavano dieci. “Sono spariti nella pancia di qualcuno”, dice Marco Carta traducendo i pensieri di tutti. Paola Caruso prova a minimizzare, ma Jonas non ci sta: “No, mi dispiace, ma sono spariti no”.
Intanto a Playa Soledad, Simona Ventura si gode le sue lumache di mare e aspetta in solitudine la puntata.

Libia, la moglie di Failla rivela: “Un sequestratore parlò italiano”

«Uno dei sequestratori mi chiamò e parlò in italiano». Così la moglie di Salvatore Failla, Rosalba, ucciso in Libia, durante una conferenza stampa nello studio dell’avvocato Francesco Caroleo Grimaldi. La donna ha aggiunto di avere «ricevuto una telefonata dal marito il 13 ottobre scorso». «Mio padre era una persona buona. Non ci hanno aiutato a riportarlo a casa».

1586389_salvatore-failla

Queste le parole di Erica, 23 anni, la figlia di Salvatore Failla, uno dei due italiani uccisi in Libia. «Ci hanno detto di stare zitti, di non fare scalpore. Ci hanno detto di non rispondere alle domande dei rapitori. Dov’è lo Stato?. Abbiamo fatto quello che ci hanno detto, ma non è servito a nulla».

 LA MOGLIE FA SENTIRE LA VOCE DI FAILLA: “AIUTAMI” «Ciao sono Salvo, i miei compagni li hanno portati via, io sono rimasto da solo e ho bisogno di cure mediche, ho bisogno di aiuto. Parla con giornali e tv, vedi di muovere tutto quello che puoi muovere». Sono le parole di Salvatore Failla, ucciso in Libia, fatte ascoltare oggi dalla moglie Rosalba: si riferiscono ad una registrazione fatta ascoltare alla donna dai rapitori nell’ultima telefonata ricevuta, risalente allo scorso 13 ottobre.

MOGLIE FAILLA: “NON VOGLIO FUNERALI DI STATO” «Non voglio funerali di Stato per mio marito». Lo ha detto Rosalba Failla, vedova di Salvatore, durante una conferenza in cui ha espresso tutta la sua rabbia per l’andamento del caso e, da ultimo, per l’esecuzione dell’autopsia avvenuta oggi in Libia. «Le ultime notizie su mio marito le ho avute oggi pomeriggio quando mi hanno detto dell’autopsia. Poi ho attaccato il telefono. Non so se ora lo Stato sarà capace di prendere il cadavere di mio marito e metterlo su un aereo», ha aggiunto.

FAILLA ALLA MOGLIE: “MUOVI TUTTO, SONO RIMASTO SOLO” «Sono rimasto da solo, prima stavo bene ma ora ho bisogno di medicine. Muovi tutto quello che puoi, i media, i tg: ho bisogno di aiuto, la Bonatti non fa più niente». Questo il disperato appello di Salvatore Failla, probabilmente registrato, che il 13 ottobre scorso la moglie del tecnico ascoltò al telefono dopo essere stata chiamata dai sequestratori. La donna poi chiese ai sequestratori di passargli il marito ma questi si rifiutarono.