Giacomo Urtis, Malena presta il volto alla nuova crema per lo “sbiancamento genitale”

“Bianco per non andare in bianco” è lo slogan dello spot del nuovo prodotto lanciato da Giacomo Urtis, concorrente dell’ultima edizione de “L’Isola dei Famosi” e anche professionista nel campo della Medicina e della Chirurgia estetica.

2590346_1518_collage_2017_07_29_5_

Malena, porno attrice e sua collega nel reality di Canale 5, ha prestato volto e nome per fare pubblicità alla sua crema sbiancante delle zone intime. Il video è stato condiviso da Urtis sui suoi canali social.
Il prezzo di vendita (69,90) continua il gioco di doppi sensi legato al prodotto e alla notorietà artistica di Malena, facendo sembrare tutto uno scherzetto ben architettato…

Il bacio galeotto tra Selena Gomez e Timothee Chalamet

Selena Gomez “beccata” in auto mentre bacia con passione un uomo, che non è il suo fidanzato. Niente scoop però, è solo per un film, diretto da un regista speciale. La giovane attrice americana è impegnata nelle riprese del nuovo progetto di Woody Allen.

5VrIo5oq8glOFXsYdJMs

Il film non ha ancora un titolo, ma vede protagonista la Gomez insieme a un altro talento di Hollywood, il 22enne Timothee Chalamet. La storia d’amore con Timothee, comunque, è solo per le telecamere: il fidanzato della Gomez, il cantante The Weeknd, può stare tranquillo. Sul set Selena è molto attiva, sembra essersi completamente ripresa dal trapianto di rene subito in estate a causa di una malattia e annunciato solo pochi giorni fa.

Nancy Brilli a Leggo: “Io, attrice per amore. Con Verdone il top, inseguo ancora il film della vita”

«Faccio questo lavoro per mancanza d’amore, è una falla che richiede quantità e l’affetto dei fan sui social mi fa sentire amata». Parla diritta al cuore Nancy Brilli, l’attrice romana da dopodomani nelle sale con Tiro libero, una storia di crescita e redenzione sul tema dello sport e della disabilità, firmata da Alessandro Valori.

382full-nancy-brilli

L’attrice ieri ospite nella redazione di Leggo in veste di direttore per un giorno sullo schermo è la mamma di Dario (Simone Riccioni), un ragazzo snob e arrogante, che dopo una dramma personale inizia ad allenare una squadra di basket formata da ragazzi disabili. Un episodio che lo porterà a crescere. Nel film, anche il cestista italiano Luca Vitali, l’ex campione Carlton Myers e l’allenatore Carlo Recalcati. «Mi sento madrina di questa pellicola spiega Brilli – Ho accettato di interpretare un cameo perché mi ha contagiato l’entusiasmo di Valori e Riccioni».
L’attrice, consacrata sul grande schermo da Compagni di scuola di Carlo Verdone, rivela: «In tv ho fatto tanto, ma al cinema il film della vita ancora deve arrivare. Ho 53 anni, un’età particolare, troppo giovane per interpretare un’anziana e troppo grande per fare la giovane. Ma vado fiera dei miei anni, mi sento bene in questa pelle». E quando le viene chiesto qual è il segreto della felicità risponde così: «Non so la felicità, ma il benessere si ottiene se riesci a stare qui e ora. Se sei presente a te stesso. Per questa ragione, tra le mie canzoni preferite c’è La vita è adesso di Claudio Baglioni».
Brilli, che nel 1987 ha raggiunto il successo al Sistina con Se il tempo fosse un gambero accanto a Enrico Montesano, oggi ha preso una pausa di riflessione dal teatro: «Sto pensando a fare qualcosa di diverso oltre all’attrice. Mi piacerebbe entrare nella produzione e accompagnare giovani talenti nel percorso attoriale».
Con i giornali ha dimestichezza – «Mi sono diplomata in grafica pubblicitaria e conosco l’impaginazione», ci racconta – mentre il ruolo di testimonial della Lazio fu solo un’occasione: «Non seguo il calcio, mi venne offerta l’opportunità e arrivò anche lo scudetto». Infine, Brilli ci rivela i suoi compagni di lavoro del cuore: «Sicuramente Massimo Ghini, me lo sono sposato! Poi anche Gigi Proietti e la scrittrice Margaret Mazzantini, con cui ho portato a teatro Manola».

Asia Argento: “Non sono perversa ma una madre sola, ecco cosa penso dei miei ex”

“Mi alzo la mattina alle sette, porto i figli a scuola, faccio ginnastica e faccio la spesa, tutto qui”: Asia Argento tiene a ricordare di essere una persona normale con una vita tranquilla. Ammette di essere una outsider, ma non una persona trasgressiva, nonostante la sua immagine sia legata, oltre che al padre Dario, anche alla famosa scena del bacio col cane, nel film “Go Go Tales” di Abel Ferrara.

2618291_2040_collage_2017_08_14_6_ (1)

“Sono stata crocifissa, per quella scena. Era una scena che veniva richiesta dal film e l’ho fatta, ma non è che io sia una morbosa, una perversa”. L’attrice 41enne si sfoga in una intervista a “il Giorno”. Asia ha avuto una figlia da Morgan, Anna Lou, e un figlio dal regista Michele Civetta, Nicola Giovanni: “Sono una madre sola – continua – con i padri che non aiutano: non parlo di soldi ma di presenza. Ho trovato due uomini su due che non si prendono le loro responsabilità”.
Ora è legata allo chef Anthony Bourdain: “Sono felice. Finalmente un uomo, non un pappamolle. È colto, intelligente, mi lascia i miei spazi e dà rispetto e collaborazione. È una bella persona. Matura, ma non per l’età. Forse l’uomo matura verso i 50 anni, e la donna a 40. Io sto iniziando”.

Ambra, mamma che capelli blu

E’ del figlio Leonardo lo scatto in bikini di Ambra Angiolini che tra le rocce a Maratea mette in luce un fisico scultoreo. L’attrice, pizzicata a inizio luglio all’Argentario in atteggiamenti intimi con Massimiliano Allegri sta trascorrendo la sua estate tra eventi e famiglia: della primogenita Iolanda mostra sui social i capelli colorati di blu, mentre con Leo condivide, da bordo pista, la passione per il motocross.

C_2_articolo_3087113_upiImagepp

A quarant’anni è libera di amare chi vuole e pure senza nascondersi. Protagonista di scatti infuocati con Allegri, di 10 anni più grande di lei, Ambra non deve dare giustificazioni a nessuno. E mentre il neo fidanzato è già impegnato con i bianconeri, lei è tutta per i suoi figli che spesso la seguono nelle sue piacevoli trasferte per lavoro. E’ infatti di Leo la foto in cui l’attrice a Maratea per il Festival del cinema, si mostra in due pezzi con il suo ventre ultrapiatto e le gambe affusolate. Una vera sirena! Poi, sempre premurosa e disponibile, si dedica alle passioni dei suoi ragazzi, avuti dall’unione con Francesco Renga. Con Danda si improvvisa parrucchiera e le colora le punte dei capelli di blu e del suo ometto sulle due ruote è senza dubbio la prima fan a cui rivolge dolci parole: “Allenati con costanza… anche per la felicità”.

Sharon Stone, a 59 anni accende ancora il… “Basic Instinct”

Non ha perso niente del fascino e del sex appeal di quando accavallava le gambe nel cult movie “Basic Instinct” e a 59 anni Sharon Stone è ancora bellissima e super sexy come allora. Sul suo profilo Instagram l’attrice ha condiviso il dietro le quinte di un servizio fotografico per GQ Italia in cui balla sul set dello shooting muovendosi sensualmente sulle note di un brano R&B delle TLC “Waterfalls”…

C_2_articolo_3086479_upiImagepp

I capelli al vento, stivali neri al ginocchio e shorts che mettono in risalto le sue gambe sinuose.
Era il 1992 quando l’attrice accendeva i bollenti spiriti con alcune scene, diventate leggenda, del film “Basic Instinct”, diventando una vera e propria icona di sensualità e ricevendo la nomination come miglior attrice protagonista ai Golden Globe e ai Premi BAFTA. Da allora sono passati 25 anni, ma in quanto a sensualità ed eleganza Sharon è ancora in grado di dare lezioni a moltissime sue colleghe. Pochi giorni fa ha postato uno scatto in bikini, che ha lasciato tutti senza fiato: pancia piatta, seno invidiabile e forme scolpite.
Nel suo ricco curriculum sfoggia grandi personaggi da Woody Allen, con cui “debuttò” nel 1980 come comparsa in “Stardust Memories” a Martin Scorsese (1995), con cui lavora in “Casinò” e che le frutta un Golden Globe come migliore attrice e la sua prima e unica nomination al Premio Oscar.
Per il suo ruolo nel dramma “Basta guardare il cielo” (1998) e nella commedia “La dea del successo” (1999), la Stone riceve la sua terza e quarta nomination ai Golden Globe, mentre nel 2004 vince il Premio Emmy per la sua partecipazione nella serie televisiva “The Practice”. E poi ci sono anche “Catwoman” e “Codice Homer” e nel 2006 “Basic Instinct 2”, che non ha tuttavia ottenuto il successo sperato, e ancora, tra gli altri, “Gigolò per caso”, diretto e interpretato da John Turturro insieme a Woody Allen e Vanessa Paradis.
Presto la vedremo in “What About Love” e in “A Little Something For Your Birthday”, ma prima la potremo ammirare nel servizio bollente di GQ Italia, ancora per tutti, una delle donne più sexy del pianeta.

Kelly Brook, esplosione di curve in Provenza

C_2_fotogallery_3080874_upiFoto1FSguardo da sognatrice e posa da pin up, così Kelly Brook si lascia immortalare dal fidanzato Jeremy Parisi durante la loro vacanza romantica in Provenza. La modella e attrice curvy, seduta sul lettino a bordo piscina, esagera con un costume intero strizzatissimo che fa esplodere il décolleté e i morbidi fianchi.

Eva Longoria in spiaggia a Marbella con l’amica

Costume arancione e camicione bianco oversize per coprire le forme Per Eva Longoria.

C_2_fotogallery_3080829_1_image

Dopo le voci di gravidanza dello scorso aprile (che l’attrice ha smentito dicendo di aver mangiato una palla di formaggio), l’attrice si è vista costretta a nascondersi sotto un copricostume. Stesa sul lettino sulla spiaggia di Marbella con l’amica ride e chiacchiera stando attenta a non mostrarsi troppo…

Liz Hurley, 52 anni e un fisico da far invidia alle ventenni

Scatti mozzafiato per la splendida Elizabeth Hurley, che sui social sfoggia la sua linea perfetta e le sue curve super sexy in bikini: “Mi spiace per la lunga assenza”, scrive l’attrice e modella, 52 anni compiuti il 10 giugno, su Facebook.

C_2_fotogallery_3080752_upiFoto1F

Eccola mentre, snodata e atletica fa yoga sul prato, poi mentre si occupa di innaffiare le piante e poi in due pezzi rosso con un corpo da far invidia elle ventenni. Forma splendente che i fan mostrano di apprezzare con commenti e like a non finire.

Si era data malata ma era a cena con Putin, condannata Ornella Muti

L’attrice non si era esibita al teatro Verdi di Pordenone per una laringofaringite. Ma la stessa sera era a San Pietroburgo per un evento di beneficenza in compagnia del presidente russo
Sono tempi difficili per Ornella Muti: oltre allo shock per lo sfratto di sua figlia da un appartamento romano, l’attrice è stata condannata dalla Corte d’Appello di Trieste a sei mesi di reclusione e 500 euro di multa per aver fatto cancellare uno spettacolo al teatro Verdi di Pordenone poiché si è dichiarata malata. In realtà, Muti – la stessa sera – si è presentata a una cena di beneficenza a San Pietroburgo organizzata da Vladimir Putin.

1499430260334.jpg--ornella_muti__arriva_la_sentenza_dalla_corte_d_appello__dovra_scontare_6_mesi_di_detenzione

La sentenza di primo grado del tribunale di Pordenone era stata persino più pesante: otto mesi di reclusione e 600 euro di multa per truffa e per aver indotto un medico a commettere un falso ideologico per la realizzazione del suo certificato di malattia. Come riporta il Gazzettino.it, la Corte d’Appello ha riqualificato la truffa in un tentativo, ma nel resto la decisione del tribunale è stata confermata.
Alla parte civile, ossia l’Associazione Teatro Pordenone, sono stati riconosciuti 3.600 euro come spese di lite; inoltre, la sospensione condizionale della pena è subordinata al pagamento di una provvisionale di trenta mila euro al teatro Verdi.
Il 10 dicembre 2010 l’attrice avrebbe dovuto esibirsi in uno spettacolo al teatro Verdi di Pordenone, ma per una laringofaringite non si è presentata, inviando correttamente il certificato medico che attestava il temporaneo stato di malattia. Tuttavia, quella sera Ornella Muti era presente a San Pietroburgo a una cena di beneficenza insieme al premio Oscar Kevin Costner e al presidente russo Vladimir Putin.