A Cannes le modelle vanno in bianco

Sono tre delle donne più belle del mondo ma anche loro vanno in bianco… ovviamente solo coi vestiti. Per la seconda serata del Festival di Cannes tre super top hanno calcato il red carpet e, curiosamente, si sono presentate con lo stesso colore.

C_2_box_32498_upiFoto1F (1)

Molto diverso il mood scelto dalle tre. La più esagerata (pure troppo) è Petra Nemcova in The 2nd Skin Co. La modella ceca ha deciso di mostrare sia le gambe con un spacco vertiginoso sia il décolleté con un profondo scollo a V. Quando il troppo stroppia.
Adriana Lima è invece l’incarnazione perfetta di una diva. Il suo abito a sirena interamente ricoperto di paillettes di Naeem Khan, abbinato alle labbra rosse e a un prezioso collier di diamanti sono il massimo del glam.
Infine, punta tutto su semplicità (e trasparenze) Lily Donaldson. La top è una delicata nuvola di tulle nella creazione total white di Dior. Un modello così leggero da svelare le coulotte.
Chi è la tua modella in bianco preferita sul red carpet di Cannes?

Selen, e’ex regina dell’hard: Ragazze costrette a fare sesso per 6 ore… Siffredi? un violento”

Luce Caponegro, in arte Selen – l’ex pornostar che per anni ha fatto sognare gli uomini di tutto il mondo – per i suoi 60 anni si è raccontata in un’intervista al Corriere della Sera e ha svelato alcuni retroscena inquietanti legati alla sua vecchia professione.

s1_07094158

L’ex diva dell’hard, che avrebbe ammesso di non avere alcun rimorso su quello che è stato, nel corso della carriera avrebbe assistito a scene che l’avrebbero spinta poi a lasciare nel 1999.
“Era brutto vedere le ragazze dell’Est costrette al sesso estremo sei ore di seguito per un capriccio del regista. Con una scena guadagnavano la paga di un anno a Budapest. Lo squallore, la droga… Ma circola anche nella tv dove c’è più ipocrisia che nell’hard. Ho fatto tutto alla luce del sole. Avevo un contratto capestro, gli ultimi tempi sono stati una tortura, la trasgressione era diventata un lavoro odioso. Ho dovuto fare film quando volevo smettere, cercando di costruire ciò che ho sempre desiderato, una famiglia”.
Selen parla anche del re dell’hard Rocco Siffredi. E non avrebbe parole lusinghiere: “Era violento”. Ora l’ex diva del porno ha aperto un centro estetico e ha due figli: “Sono una mamma felice”.

Naomi Campbell fa la principessa in Quatar

La pelle ambrata che fa invidia a chiunque, occhi da gatta sottolineati da un make up sui toni del rosa e soprattutto un vestito da Mille e una notte, tutto pi. zzi e tras. parenze, con un lungo strascico sempre al centro della scena: Naomi Campbell è stata la regina della festa di lancio di Vogue Saudita, in Quatar.

C_2_box_29489_upiFoto1V

Dopo il grande clamore della cover con Gigi Hadid velata, è arrivata la festa in grande stile, al Museo di Arte Islamica di Doha, con personalità di spicco del mondo saudita, ma anche celebrità internazionali. Grande assente all’evento? Proprio Gigi Hadid.
A nobilitare la serata però ci hanno pensato altre bellissime, tra cui Afef Jnifen, splendida in rosso Valentino, Izabel Goulart tras. parente e luccicante in Zuhair Murad e appunto Naomi Campbell.
Proprio lei ha caratterizzato la serata col suo charme ineguagliabile, l’abito couture di Ralph & Russo e il portamento di una vera diva. Tutti hanno fatto a gara per farsi fotografare con lei, persino la principessa Deena Aljuhani Abdulaziz, tra le maggiori personalità locali, non le ha dato tregua.

Patty Pravo, topless da diva in tour

Estate impegnativa per Patty Pravo, che tra un live e l’altro ha però trovato il tempo di ritagliarsi un momento di relax… a luci rosse.

CpQ18eWXYAAHZqk.jpg large

Distesa sul lettino, con il seno al vento, la cantante ha condiviso il suo topless da dieci e lode su Twitter cinguettando divertita “Qualche momento ‘rubato’ al Tour”. Posa da diva e décolleté perfetto per la ragazza del Piper, alla faccia delle tante fashion blogger e modelle giovani che popolano i social.

Marilyn Monroe, la diva delle dive oggi avrebbe 90 anni

Era nata il 1 giugno del 1926 a Los Angeles e oggi avrebbe compiuto 90 anni. Ma il destino per Norma Jeane Mortenson, in arte Marilyn Monroe, ha deciso altrimenti. Attrice, cantante, modella e persino produttrice cinematografica, ma soprattutto diva senza tempo, Marilyn morì il 5 agosto del 1962 e la sua morte ancora oggi è avvolta nel mistero.Segnata da un’infanzia difficile, passata in gran parte ospite di case-famiglia, la Monroe cominciò a lavorare come modella, prima di firmare il suo primo contratto cinematografico nel 1946.

scarlettjohansson-800x540

Nel 1950 “Giungla d’asfalto” e “Eva contro Eva” furono i suoi primi successi di pubblico e negli anni successivi le sue interpretazioni in “Niagara” e “Gli uomini preferiscono le bionde” (1953) vennero apprezzate anche dalla critica. La consacrazione arrivò con le commedie “Come sposare un milionario”, “Quando la moglie è in vacanza” e “A qualcuno piace caldo”, che le valse un Golden Globe nel 1959.
La Monroe nel 1999 è stata inserita dall’American Film Institute al sesto posto nella classifica delle più grandi star femminili di tutti i tempi ed è considerata da molti la prima vera sex symbol, oltre che icona della cultura pop per eccellenza.
Nella sua breve ma intensa vita ebbe diversi amanti, veri o presunti che siano stati, da Frank Sinatra a John F. Kennedy, passando per Marlon Brandon e fu sposata con Arthur Miller dal ’56 al ’61, con Joe DiMaggio dal ’54 al ’55 e prima ancora con James Dougherty dal ’42 al ’46.
Dopo essere stata licenziata dalla 20th Century Fox a causa delle sue continue assenze dal set Marilyn cerca di rimettersi in carreggiata, firma un altro contratto ma tra la notte del 4 e il 5 agosto viene trovata morta nella sua camera da letto.Moltissimi gli appuntamenti per celebrare l’anniversario della nascita della star, tra cui quello a Palazzo Madama a Torino, che le dedica una mostra fino al 19 settembre, “Marilyn Monroe, la donna oltre il mito”, un viaggio attraverso il lato più intimo della diva. In esposizione oggetti di scena, spezzoni di film, abiti, accessori, scatti di leggendari fotografi come Milton Green e Bernt Stern, e ancora i suoi cosmetici, i bigodini, gli appunti. Un’incursione nel mondo privato di Marilyn, per cercare di capire e scoprire chi c’era veramente dietro l’icona simbolo, che ancora oggi vive nella memoria di tutti.

Alishaa, la ‘diva del tubo’ e il twerk col seno: “I miei video? Non mi andava di lavorare…”

Twerk con il seno: la novità che impazza sul web, una versione nuova del celebre ballo con il fondoschiena, tormentone negli anni passati. L’ha inventato La Diva del Tubo, anche nota come Alishaa Griffanti, youtuber italiana da 70mila iscritti, considerata la più controversa per la capacità di mantenersi, con i suoi video sexy-fetish in chiaro, sempre entro quei limiti che le consentono di scivolare tra le maglie della censura del web.

1698915_06

Già osannata da un paio di anni dagli appassionati di feticismo, conosciuta anche per essere stata la fiamma più recente dell’immancabile Andrea Diprè (ancora non sostituita causa cuore infranto di lui, pare), Alishaa è però salita alla ribalta in questi giorni grazie agli attacchi di un’altra YouTuber celebre, Gemma del Sud, autrice di caserecci tutorial (involontariamente?) comici, e virali.

11214218_1059287194089262_8779834080170737535_n

Attacchi che si sono poi ritorti in un epic fail, visto che hanno ulteriormente sdoganato la Diva del Tubo al di fuori della sua cerchia di ammiratori del genere. Originaria della provincia di Milano, Alishaa vive in Piemonte e di lei colpiscono subito due cose: gli occhi molto azzurri e la schiettezza. «Il twerk con le tette? In verità non ho inventato nulla, lo può fare chiunque abbia il seno rifatto», dice senza nascondersi. «Se hai le protesi sotto i muscoli le tette si muovono contraendoli». Un evento che ultimamente avviene spesso in diretta video, a sorpresa, anche sulla sua fanpage Facebook da quasi 17mila like. Quando parla di Andrea Diprè sembra poi ancora, sinceramente, cotta. «So che si tratta di un personaggio particolare, ma dal vivo è un uomo distinto, elegante, e in privato è serio e sfoggia la sua cultura senza presunzione. Ci siamo lasciati perché lui sta prendendo parte a dei film porno, solo perché ha bisogno di sfogare così le sue perversioni esibizioniste. Ma io non sono d’accordo». E qui arriva la sorpresa: La Diva del Tubo guadagna molti soldi grazie ai video fetish bollenti che si trovano solo in siti a pagamento, «ma non permetto a nessuno di fare sesso con me davanti una telecamera, la do so per amore», spiega. Un’attività, la sua, iniziata dopo aver aguzzato l’ingegno. «Sin da adolescente ho capito che non mi andava di lavorare e faticare. Mi sono fatta mantenere dai genitori fino a quando è stato possibile, ma un bel giorno i miei non hanno più potuto passarmi l’assegno e mi sono detta “e ora che faccio?”. Ed ecco l’idea dei video fetish, che spesso dirigo e monto da sola, con cui ho realizzato il mio obiettivo: massimo guadagno col minimo sforzo. Ancora non mi pare vero che fare soldi sia così facile!».

Sharon Stone, 58 anni da diva… al naturale

Ha compiuto 58 anni il 10 marzo ed è più bella e affascinante che mai. Senza un filo di trucco, i capelli raccolti dietro ad una fascia, seduta a un tavolo, Sharon Stone sorride e condivide lo scatto su Instagram ringraziando i suoi fan per gli auguri social: “Really appreciate the kind birthday messages on social media…. Grateful”.

C_4_foto_1374137_image

Una vera diva… della porta accanto. Da sempre portabandiera della bellezza “naturale” la splendida attrice non ha mai nascosto la sua età, anzi ne è sempre andata fiera, come quando nel 2015 ha posato completamente nuda per Harper’s Bazaar, e il suo profilo social è pieno di scatti che la ritraggono senza trucchi e artifici, a casa, in spiaggia, con gli amici o con i suoi figli.

C_4_foto_1466473_image

Una diva a prescindere, anche se a Hollywood bazzica sempre meno, ma soprattutto una donna vera, madre, di tre figli adottati e sostenitrice impegnata nella difesa dei diritti umani, da quelli degli omosessuali a quelli dei malati di Aids.
Spavalda e spesso controcorrente, come quando nel 2005, durante un’intervista in televisione, ammise di essere bisessuale, affermando che “La mezza età è per me un periodo di apertura mentale”, o come quando nel 2013 ebbe una breve relazione con Martin Mica, più giovane di lei di quasi 30 anni. Una vera star, come ormai è sempre più raro trovarne.

Madonna posta l’immagine con Ornella Muti e il web impazzisce

Madonna posta su Instagram una immagine di Ornella Muti e lo scatto fa il giro del web. «Insegnami a pregare», scrive la regina del pop accanto alla locandina del film ‘Le monache di Sant’Arcangelo’, che ritrae un grosso crocifisso e il volto dell’attrice, giovanissima.

14922f86f19c68a51d4b6cf6c5ed8ebd

Migliaia i like e centinaia i commenti entusiasti da parte dei fan europei ed italiani di Madonna che hanno riconosciuto la diva italiana. Interviene così la stessa Muti: «Per i fans che mi stanno chiedendo se la donna raffigurata nel post di Madonna sia io… beh… Voi che dite? Ciao Madonna», con tanto di smile.
Qualche settimana sul profilo Facebook ufficiale di Madonna era apparsa una sua foto da giovane nell’atto di fumare: l’immagine però si era rivelata quella di Paola Barale. Immediata la reazione ironica della rete. La Barale, da parte sua, aveva risposto postando su Instagram un’immagine di Evita Peron portata sul grande schermo da Madonna scrivendo: «Ragazzi va tutto bene… che sarà mai un po’ di confusione?».

Gabriel Garko nudo e incatenato sul set nella nuova stagione de ‘L’onore e il rispetto’

La quarta stagione della fiction televisiva ‘L’onore e il rispetto’ è arrivata a conclusione e per i telespettatori si preannuncia un finale ricco di sorprese.

20151006_108311_garko1

Colpiscono ancora di più, tuttavia, le immagini ‘rubate’ sul set della prossima stagione. ‘Tv Sorrisi e Canzoni’ ha pubblicato le foto di Gabriel Garko nudo e incatenato. Le riprese sono iniziate a metà luglio e andranno avanti fino a dicembre, mentre la messa in onda è prevista per il 2016. Nel cast arriva la diva e sex symbol internazionale Bo Derek, mentre la location si sposta alla Roma degli anni Settanta

Elisabetta Gregoraci, il lato b galleggia

Stesa in piscina con l’acqua a bagnarle le curve scolpite e in attesa di un bacio dalla sua cagnolina, Diva.

C_4_foto_1367723_image

Ecco l’ultima cartolina di Elisabetta Gregoraci dalla Sardegna. A Cala di Volpe, in completo relax, la moglie di Flavio Briatore si fa coccolare dal suo quattrozampe e si lascia massaggiare dall’acqua.

C_4_foto_1367725_image

E se Flavio posta foto della sua colazione a base di caviale e dei fuochi d’artificio a Monaco, Elisabetta risponde con scatti bollenti in bikini. Il suo lato B è a dir poco perfetto e le pose di Lady Briatore sono da vera diva…