Bestemmia al Grande Fratello Vip, nuova squalifica in arrivo?

Al Grande Fratello Vip potrebbe arrivare una nuova squalifica. Stavolta però, a far storcere il naso agli utenti del web, sarebbe una bestemmia pronunciata da una delle concorrenti.
E mentre il popolo di Twitter si mostra indignato, chiedendo agli autori del programma di annullare il televoto ed espellere immediatamente il responsabile, il mistero sulla ‘voce della discordia’ sembra infittirsi.

mariana_rodriguez_grande_fratello_vip_waikiki-beach_645-640x327

Nel video postato in rete, infatti, non viene mai inquadrato il colpevole, poiché nel momento in cui si sente l’imprecazione, le telecamere sono puntate in un’altra stanza della casa. Nessun dubbio, al momento, sul fatto che a far volare la bestemmia sia stata una donna, visto che nell’audio si riconosce chiaramente una voce femminile. Il pubblico, intanto, ha già puntato il dito contro qualche concorrente, e tra le maggiori sospettate spiccherebbero i nomi della venezuelana Mariana Rodriguez e di Alessia Macari. Ma non manca anche chi ipotizza il coinvolgimento di Laura Freddi. A mettere tutti d’accordo, però, sono i provvedimenti che dovrebbe adottare la trasmissione. A chiedere l’espulsione del colpevole sono molti internauti, per i quali “indipendentemente da chi sia stato” l’autore, “deve abbandonare la casa”. E chissà se nella puntata di stasera, oltre all’ingresso di Francesco Totti, non siano in arrivo altre sorprese. Del resto, una bestemmia in diretta viola il regolamento del programma e nelle edizioni precedenti il Grande Fratello è stato irremovibile e non ha mai esitato a punire il responsabile con’espulsione.

Pubblica un post a favore del Pkk: italiana di 24 anni arrestata in Turchia

Giovanna Lanzavecchia, una 24enne milanese, è stata fermata sabato sera dalla polizia turca in un internet café di Istanbul con l’accusa di aver pubblicato sui social network materiale di propaganda a favore del Pkk curdo, considerato da Ankara un’organizzazione terroristica.

1625221_771566_10208851671839236_2202512375809303913_o

Giovanna Lanzavecchia si trova ora in un centro di detenzione per stranieri a Istanbul, in attesa di espulsione. La ragazza era giunta in Turchia da pochi giorni e alloggiava in un albergo di Sultanahmet. Le autorità consolari italiane stanno seguendo il caso. Secondo media turchi vicini ad ambienti governativi, è accusata tra l’altro di aver pubblicato foto di combattenti armati del Pkk. Oggi si celebra il Newroz, il capodanno curdo che rappresenta la ricorrenza più importante per la comunità. I festeggiamenti sono stati vietati in quasi tutta la Turchia – comprese Istanbul e Ankara – tranne che a Diyarbakir, la principale città curda nel sud-est.