Fiorella Mannoia, 63 anni e un baby fidanzato che le ricorda… di essere bella

“La vecchiaia è una faccenda di corpo, di muscoli. Per il resto è un’invenzione”, dice Fiorella Mannoia, 63 anni e un fisico e un’energia invidiabili. Lei, all’età che avanza, non ha certo ceduto e lo dimostrano gli scatti di “Diva e Donna” in cui la cantante sfoggia la sua silhouette perfetta in spiaggia a Formentera accanto al baby fidanzato Carlo Di Francesco, coach di canto ad “Amici”. Insieme da oltre 10 anni i due sembrano aver costruito un solido rapporto: “Ognuno è libero di aderire alle proprie passioni”…

C_2_articolo_3078071_upiImagepp (1)

Non sono una coppia da luci della ribalta e riflettori. Da oltre dieci anni vivono la loro relazione in gran segreto, ma nonostante i 26 anni che li dividono Fiorella e Carlo sembrano non essersi ancora stancati l’uno dell’altra. “Siamo aperti, non chiusi. Per questo forse non ci stanchiamo. Ognuno è libero di aderire alle proprie passioni. Non sei mai solo e infelice, quando ne hai. Insomma dieci anni insieme e non sentirli, poco o nulla!”, ha detto la Mannoia, reduce di un meritatissimo secondo posto all’ultimo Festival di Sanremo con il brano Che sia benedetta tratta dall’album Combattente.
Lei una combattente del resto lo è sempre stata, nella vita e sul lavoro: “La vecchiaia non esiste”, ha sempre detto e a vederla in bikini in spiaggia, la pelle bianca e levigata e una forma fisica invidiabile si direbbe che ha proprio ragione. “Ho scoperto di essere bella a 50 anni e da lì ho iniziato a giocare con la mia femminilità”, ha confessato qualche tempo fa la cantante. Di Francesco dal canto suo ha sicuramente contribuito alla sua riscoperta: “Lui mi ricorda di essere bella”.

Addio alla star Barbarella: morta nel mistero come l’amica Moana

Moana Pozzi l’aveva scoperta alla fine degli anni ’80, e proprio come lei se n’è andata nel mistero. Barbarella, al secolo Virna Bonino, una delle pornostar storiche dell’agenzia di Riccardo Schicchi, se n’è andata lo scorso 3 dicembre nel silenzio assoluto a soli 52 anni. Unico annuncio ufficiale un freddo aggiornamento alla sua biografia di Wikipedia dove ora compare anche la data di morte, probabilmente posta dalla mano discreta di qualcuno che le è stato vicino fino all’ultimo.

1502621_3_114582_barbarella

Una morte che sarebbe passata inosservato se una delle sue amiche più affezionate di allora, Ilona Staller, non l’avesse ricordata oggi sulla sua nuova pagina Facebook “Cicciolina Wellness Star”. È scomparsa così la più fragile delle ragazze di Diva Futura dai grandi occhi azzurri e le chiome bionde spesso raccolte in treccine alla Bo Derek, che visse un picco di popolarità nel 1991, quando entrò a far parte della cast di Avanzi su Raitre insieme a Serena Dandini, Sabina e Corrado Guzzanti e Francesca Reggiani. Dopo quell’impegno televisivo, Barbarella aveva ripreso a calcare con successo i palcoscenici dei night club alternandosi a Moana Pozzi, Eva Henger, Milly D’Abbraccio e tante altre star del momento, e a girare decine di film a luci rosse fra l’Europa e gli Stati Uniti. Sempre sotto contratto con Riccardo Schicchi che più volte si rammaricava di non riuscire a tenerla lontana da frotte di approfittatori, soprattutto chirurghi plastici senza scrupoli che, approfittando delle sue insicurezze, hanno fatto scempio della sua bellezza impoverendola economicamente. Nata a Torino, estremamente riservata, Virna-Barbarella era riuscita a tenere estranea dalla ribalta la sua famiglia di cui anche gli amici più vicini non hanno mai saputo molto, soprattutto quale fosse il rapporto con la figlia dopo l’ingresso nel mondo delle luci rosse. Proprio l’eccesso di ritocchi – il più vistoso quello al seno, che aveva ormai raggiunto dimensioni parossistiche sul suo fisico minuto – ne aveva fatto una delle figuranti preferite dal cinema main stream. Un buon talento e un’ottima memoria le avevano permesso di recitare spesso anche in teatro e addirittura di ottenere un provino con Carmelo Bene con cui, dopo aver ottenuto la parte, ebbe uno scontro che portò al nulla di fatto. Negli ultimi anni si era allontanata completamente dal mondo dell’hard core rendendosi irreperibile anche con gli ex colleghi del settore.  Dopo l’ultima apparizione ufficiale al funerale di Riccardo Schicchi, il 9 dicembre 2012, in cui era sembrata confusa, ma ancora in buona salute, circolava insistentemente nell’ambiente dell’hard core la voce che Virna fosse malata. Poi, lo scorso dicembre, un fugace sms ricevuto da Ilona Staller in cui il compagno di Barbarella la avvisava del ricovero d’urgenza dell’ex collega, ma senza le indicazioni dell’ospedale. Poi nessun’altra notizia. Infine, la comparsa della data di morte su Wikipedia. Così come è accaduto per Moana Pozzi, nessuna delle persone con cui Barbarella aveva lavorato o che le erano state amiche ha potuto partecipare al suo funerale, né è a conoscenza di dove sia sepolta, alimentando un nuovo mistero. Di certo, lascia dietro di sé il cuore infranto di mgliaia di fans nostalgici che l’hanno osannata durante la sua sfortunata vita.

Selvaggia contro Valerio Scanu: “Sarà un piacere prendere a coltellate il pandoro”

Selvaggia Lucarelli non è mai stata troppo tenere con Valerio Scanu, già star di “Amici”, vincitore di “Sanremo” e naufrago sull’Isola dei Famosi.

20151117_111203_immagine

I botta e risposta fra i due sono stati diversi, ma stavolta Selvaggia ha trovato una “chicca” su Valerio che ha prestato la sua immagine per un pandoro natalizio. Selvaggia ha pubblicato dal suo seguitissimo account Twitter la foto del prodotto, che vede sulla confezione il cantante, accompagnato dalla frase “Quest’anno prendere a coltellate il pandoro per tentare di aprirlo sarà un po’ più dolce”

Nina Moric e la folle gelosia verso la Buccino: la showgirl augura la morte a un suo fan

Scivolone per Nina Moric sui social. L’ex moglie di Fabrizio Corona ha insultato un suo fan, disabile, per aver essersi fatto una foto con Cristina Buccino: reo quindi di avergliela inviata per posta.

C_4_articolo_2061135__ImageGallery__imageGalleryItem_39_image

A denunciare lo scambio di battute velenose tra la showgirl e il giovane disabile è stata Selvaggia Lucarelli che ha riportato i print deli commenti.«C’è un ragazzino su una carrozzina. Si chiama Manuel Pecchenini. Manuel scrive spesso a ragazze note, chiede una foto, chiede attenzione, lo fa con simpatia e insomma, direi che sul web è molto più educato di tanti trogloditi che camminano sulle loro gambe. E poi insomma, se queste sono le piccole cose che lo rendono felice, non starei a giudicare. Ha scritto anche a Nina Moric. Lei inizialmente gli ha mandato messaggi affettuosi, poi non ho ben capito, pare che Manuel le abbia mandato una foto in cui era con la Buccino e Nina è andata su tutte le furie. Lui ha provato a chiederle scusa. Quello che Nina gli ha risposto, tra un augurio di morte e altre frasi simpatiche anche per la Buccino».
Queste sono state le parole di Selvaggia dopo aver notato l’astio della Moric. Nina ha rivolto accuse pesanti al ragazzo accusandolo di volersi far compatire dalla rete e di usare la sua invalidità come tramite, ha offeso in modo molto pesante la Buccino e alla fine ha anche augurato la morte al povero fan.