Selvaggia Lucarelli querela Alba Parietti e chiede 180 mila euro, la showgirl lancia un appello su Fb

Dagli scontri in diretta, alle battute sui social, fino alla querela. Le liti tra Alba Parietti e Selvaggia Lucarelli durante lo show “Ballando con le stelle” sono finite in tribunale con una querela da parte della giornalista e del suo compagno, il musicista Lorenzo Biagiotti.

2410039_1503_ballando1

Selvaggia ha querelato la Parietti per diffamazione, ad anticipare la bagarre legale è stata Dagospia, ma è stata poi confermata dalla showgirl su Facebook, che ha chiesto a tutti i suoi contatti di essere aiutata, con la registrazione di filmati del programma, per controquerelare la giornalista. Che tra le due non corresse buon sangue era evidente già dalle puntate del programma, soprattutto la finale quando la Lucarelli si è rifiutata di partecipare al programma dopo il mancato allontanamento della Parietti da parte della produzione.
La richiesta di risarcimento danni sarebbe pari a 180mila euro.

Il porno di una 16enne gira su WhatsApp: insulti su Fb, interviene la Polizia Postale

Hanno diffuso il video di una adolescente 16enne, mentre amoreggia con un amico, su whatsapp e nel giro di due settimane il filmato è diventato virale e lei è stata bersagliata di insulti, volgarità e minacce. Vittima dell’episodio, su cui indaga la Polizia postale di Cagliari, una ragazzina residente nel cagliaritano. I genitori, come anticipato dal quotidiano L’Unione Sarda, hanno presentato una formale denuncia.

735691_20141205_c5_whatsapp_video_sesso

Le indagini della Polpost sono iniziate in seguito ad una segnalazione ricevuta dall’Ifos l’Istituto di Formazione settore psico socio-sanitario. Luca Pisano, direttore dell’istituto e componente dell’Osservatorio sul Cybercrime ha pubblicato su Fb un appello: «Urgente (diffusione virale video pedopornografico). Avviso per i genitori di Cagliari e hinterland. Da una segnalazione che mi è pervenuta risulta che un video (pedo) pornografico, in cui è visibile e riconoscibile una ragazzina (16 anni) di Cagliari, è persistentemente diffuso da numerosi ragazzi e ragazze tramite Whatsapp». Su Facebook sono poi iniziati «i consueti attacchi alla ragazzina – ha sottolineato Pisano – oggetto di insulti e vessazioni. Premesso che la Polizia Postale è stata già allertata e che la condivisione del video costituisce reato, è necessario che i genitori controllino il cellulare e il profilo Facebook dei propri figli al fine di collaborare. È, infatti, necessario fermare la diffusione virale del video». Gli agenti della Polpost hanno avviato immediatamente le indagini e a breve presenteranno una relazione sia alla Procura per i minorenni che a quella ordinaria. Gli specialisti stanno infatti lavorando per identificare il ragazzo che amoreggiava con la ragazzina, chi ha realizzato filmato e chi lo ha poi diffuso e condiviso.

“I GENITORI DEVONO CONTROLLARE” «Abbiamo una rete di genitori digitali e una di studenti come sentinelle digitali, è grazie a questi gruppi che ci è arrivata la segnalazione del video». Così Luca Pisano, direttore dell’Ifos (Istituto di Formazione settore psico socio-sanitario), ha riferito all’ANSA sull’episodio della ragazzina di 16 anni della quella è stato diffuso, ad insaputa della minore, il video mentre amoreggiava col suo ragazzo. «Non si riesce a controllare tutto quello che avviene on-line – spiega Pisano – per questo motivo abbiamo avviato questi gruppi. Ricevuta la segnalazione abbiamo subito interessato la Polizia postale con la quale collaboriamo e poi abbiamo lanciato l’appello». Secondo lo specialista i genitori devono controllare i telefonini dei figli: «Non si può delegare agli specialisti, alla polizia, alla magistratura la responsabilità del controllo. È necessario che i genitori si riapproprino dell’autorità genitoriale, acquisiscano competenze e inizino a vigilare i profili online dei propri figli. Non è possibile che un ragazzino o una ragazzina abbia su un telefonino oltre duemila contatti e partecipi a 12 gruppi su whatsapp. Il rischio che vengano condivisi filmati o foto di questo genere è altissimo». Il direttore dell’Ifos ricorda, inoltre, che «se i genitori non svolgono la loro funzione ne rispondono civilmente per i danni provocati dal figlio».

Selvaggia Lucarelli con Greta Menchi: “Perché Fb non chiude i gruppi che incitano all’odio?”

Continua la battaglia di Selvaggia Lucarelli contro i gruppi che incitano all’odio e che sono spesso offensivi e diffamatori. Ancora una volta si fa riferimento al gruppo “Sesso, droga e pastorizia” e a ” Pastorizia never dies” dove sono piovuti gli insulti per Greta Menchi, la cantante che sta partecipando a Sanremo 2017 e che ha già annunciato di voler prendere provvedimenti.

Selvaggia-Lucarelli (1)

«Il link alla Bibbia sono ancora tutti su pastorizia never dies, non sono mai stati rimossi e in uno c’è il like di un amministratore, Fulvio Treppiedi.
E Facebook non chiude questi gruppi. Cos’altro deve succedere. Aspettiamo il morto? Perché finirà male, molto molto male», afferma duramente la Lucarelli, poi continua: «Seguirà post su di me di questi gruppi in cui centinaia di persone mi scriveranno troia. E domani mille troia a un’altra. E via così, finché qualcuno non passerà ai fatti. Che sia una vittima che si suicida o un matto che prende una pistola. Non è una profezia. E’ statistica. E ribadisco che se succede qualcosa riterrò amministratori e Facebook responsabili».

Michael Bublé choc su Fb: “Mio figlio ha il cancro”

Una scoperta choc per Michael Bublé e sua moglie. “Siamo devastati dalla diagnosi”. A scriverlo sulla pagina Facebook della moglie Luisana Lopilato, è Michael Bublé, parlando del loro figlio maggiore Noah, ammalato di cancro a soli tre anni.

Michael-Bublé_980x571

“Vogliamo dedicare tutto il nostro tempo ad aiutarlo a stare meglio e per questo sospenderemo le nostre attività professionali” scrive nel post. “Durante questo difficile momento vi chiediamo di pregare per lui” e, aggiunge, “rispettare la nostra privacy”.

Carmen Di Pietro: “Non spendo più di 5 euro al giorno”. Nina Moric su Fb: “Non è povera quella”

Carmen Di Pietro non se la passa bene economicamente: nel corso di un’intervista che la showgirl ha rilasciato a ‘Nuovo’, infatti, ha raccontato la sua difficile situazione economica.  “È stata mia figlia Carmelina a dirmi di preparare la pasta al forno per poi mangiarla sulla spiaggia. Ci siamo alzate alle 5, abbiamo fatto il sugo e le polpette – ha raccontato Carmen Di Pietro a Nuovo – . Anziché comprare panini e merendine, preferisco organizzarmi in questo modo: alla fine della giornata, non spendo più di 5 euro, quello che occorre per i caffè che prendiamo io e mio marito e per i ghiaccioli per i nostri figli”.

10457815_312592588906375_515804943601917613_n

Subito dopo aver letto l’intervista, Nina Moric non ha resistito e sul suo profilo Facebook si è lasciata andare a parole dure verso la Di Pietro: “Questa “notizia” mi incuriosisce molto, per prima cosa, credo che mettere in piazza i problemi economici sia diventato, come ci insegna Claudia Galanti, un modo per tornare in televisione, puntando dritto al, sicuramente tenero, cuore di chi influisce sulla partecipazione o meno a certi programmi – ha scritto Nina Moric su Facebook -. Ma a me di questo sinceramente non importa, ognuno è libero di provare a giocare le carte che vuole, la cosa che mi stupisce è come Carmen Di Pietro, che ha vissuto e lavorato in anni importanti, in cui i soldi piovevano dal cielo, dove si guadagnava 10 volte quello si guadagna oggi, possa fare questo discorso”.
Ma non finisce qua e la Moric continua a scrivere: “Io sono una donna ingenua e stupidotta per l’immaginario collettivo, quindi voglio credere a tutto ciò che ho letto, quindi voglio anche offrirti una soluzione, ho iniziato ad usare Facebook a Marzo 2016 oggi i miei messaggi di posta ( che purtroppo ho smesso di leggere, ma prometto che ora ricomincio ) sono pieni di proposte di sponsorizzazioni a cifre che io non tengo in considerazione, ma che a una persona che ha difficoltà, più che fare comodo cambiano la vita. Foto con magliette a 300 euro 500 per un abito 1000 per il caffè, e potrei stare qui ad elencare qualsiasi prodotto commerciale. Posso assicurare che non sono solo io presa d’assalto dalle aziende, questo capita a qualsiasi personaggio abbia un profilo attivo e con un numero di seguaci considerato rilevante. Credimi che i numeri si raggiungono con 2 cazzate e provocazioni e questo non te lo dice la Galanti, te lo sto dicendo io che bugie ne dico raramente, scegli tu per risolvere il tuo problema se vuoi pagarmi per creare il tuo profilo Social e dopo gestisci e guadagni tu tutto quello che ne scaturisce, o se vuoi lo faccio gratis, ma dividiamo tutti i frutti. Decidi e fammi sapere, perché così a lamentarvi pubblicamente non riesco proprio a vedervi”, conclude Nina Moric.

“Amici” choc: l’ex ballerino, Marcus Bellamy strangola e uccide il fidanzato poi scrive su FB

“Perdonami, l’ho fatto perchè ti amo. Lui mi ha detto che odio e amore sono la stessa cosa. Perdonami. Non so quel che faccio. L’ho fatto per amore. Per dio. In alto” .
Con questo post delirante Marcus Belamy,32 anni, ex ballerino di “Amici di Maria De Filippi” , ha confessato lo scorso venerdì di aver ucciso il suo fidanzato.

C_2_fotogallery_3004396_7_image

La notizia choc è arrivata in Italia con qualche giorno di ritardo ma ha colpito davvero tutti. In tanti hanno commentato increduli l’azione del ballerino che dopo un violento litigio ha strangolato il compagno Bernardo Almonte in un appartamento del Bronx, molti i commenti in italiano .
Dopo aver pubblicato il post, Bellamy ha confessato l’omicidio al vicino di casa e poi si è messo a pregare sul marciapiede.
Totalmente fuori controllo è stato arrestato e portato in ospedale poiché accusava forti doliri al petto, e dalla diagnosi sembrerebbe avere forti squilibri mentali.
Dopo l’esperienza nel 2009 con il talent mediaset, Bellamy, prima di tornare in America è stato anche uno dei ballerini di Alessandra Amoroso.

Pamela Prati hot a 58 anni: “Mi corteggiano anche le donne, mi scrivono in privato su Fb”

“Tantissime ragazze mi corteggiano, mi scrivono in privato su Facebook. A volte mi arrivano da loro anche proposte di matrimonio. Un po’ mi imbarazzano. Eppure mi sento molto lusingata”. Così Pamela Prati, 58 anni a novembre e con la valigia pronta per il Grande Fratello Vip, racconta al settimanale ‘Oggi’ che viene corteggiata non solo dagli uomini ma anche dalle donne.

C_4_articolo_2118838__ImageGallery__imageGalleryItem_8_image

“Sono belle, giovani, e spendono per me parole dolcissime, affettuose – prosegue Prati – Nel corteggiarmi sono più delicate degli uomini, mi dimostrano una ammirazione che non può non far piacere”. Quanto alle sue preferenze sessuali, ammette di essere “assolutamente etero”. “Sono riservata – dice la diva del Bagaglino – Sto da sei anni con un ragazzo di 23 anni più giovane di me. Si chiama Francesco e non lavora nel mondo dello spettacolo, ma proteggo questa storia da tutto e da tutti. Ho sempre fatto così. Di gossip su di me ce ne sono sempre stati pochi”.
Sul programma condotto da Ilary Blasi, infine, dice di essere serena: “Mi riprendono, mica devo raccontare i fatti miei – chiosa – Quando il programma partirà avrò delle sensazioni più precise, ma sono serena”.