Michelle Hunziker e la figlia Aurora cercano il selfie perfetto: “Non sapevi che tuo padre era asiatico?”

Nuovo siparietto social per Aurora Ramazzotti e Michelle Hunziker. Nell’ultimo video dedicato al rapporto madre e figlia Aurora riflette sulla difficoltà nello scattare il selfie perfetto e ironizza sul suo aspetto fisico, mentre la battuta della mamma è esilarante.

C_4_articolo_2159198_upiImagepp

“Quando cerchi la posizione adatta che non arriverà mai e scatta il selfiedrama”, dicono nel nuovo filmato pubblicato su Instagram in cui si vedono intente a scattare un selfie insieme. Peccato che la famosa coppia di casa Hunkizer-Ramazzotti non sia soddisfatta di come appare in fotografia. “Mamma io sembro asiatica”, scherza Aurora. “Non sapevi che tuo padre era un asiatico?”, risponde ironica mamma Michelle.

Mauro Marin: “Dita perse? È colpa di Renzi”. Poi ironizza su Fb: “Dà una mano all’Italia”

Nessun dietrofront dopo le dichiarazioni rilasciate a Barbara D’Urso durante la scorsa puntata di ‘Domenica Live’. Anzi, Mauro Marin rincara la dose su Facebook. Il vincitore del Grande Fratello 10, infatti, aveva deciso di raccontare il proprio dramma dopo l’incidente domestico che rischia di fargli perdere due dita della mano sinistra.

mauro-marin-si-taglia-due-dita-con-la-sega-circolare-600x300

In quell’occasione, Mauro non si è limitato a elogiare i medici dell’ospedale di Pordenone («Li ringrazio, questo è un centro all’avanguardia»), ma ha cercato i presunti responsabili dell’incidente. «Voglio farmi portavoce di quelle persone che hanno problemi di salute e sono invisibili, lontane dai salotti televisivi, e dei medici che con pochi mezzi curano al meglio tanti pazienti» – si era sfogato Mauro – «Chi mi ha davvero tolto le dita sono Matteo Renzi e il suo governo, se non avessi tutte queste tasse da pagare lavorerei in modo diverso. Non è normale, in Italia, salvarsi solo grazie a un reality. Renzi si crede un supereroe ma intanto protegge le banche che mi hanno rubato i soldi. I veri eroi sono i medici». La dichiarazione pubblica ha suscitato sul web reazioni contrastanti, tra chi vede in lui un nuovo eroe e chi non ha perso tempo a deriderlo. Mauro, però, non ha perso tempo per scagliarsi contro Renzi anche su Facebook, ironizzando con la foto della mano infortunata: «In Italia va tutto bene, le banche non rubano ai piccoli risparmiatori e io sono un ingrato a non rendermi conto che lei è il paladino degli oppressi e il rottamatore dei potenti. Grazie per dare una mano a noi poveri tartassati».