Laura Pausini, il messaggio per la piccola Francesca: morta a 3 anni per una rara malattia

Laura Pausini su Facebook dedica un commovente messaggio alla piccola Francesca, figlia della cugina Roberta, che non ce l’ha fatta a sconfiggere la sua rara malattia. La bambina aveva soli tre anni. “Questa Pasqua lascia un vuoto gigante nel mio cuore e in molte persone della mia famiglia.

2389888_2031_laura_pausini_piange

Come scrive qui sotto la sua mamma Roberta, la piccola Francesca è tornata al suo pianeta 1p36.
E la loro storia è quella di una storia d’amore gigante”.
La madre della bambina sul suo blog ha scritto: “Buonanotte mia piccola aliena. Questa ultima battaglia l’abbiamo persa, hai lottato fino all’ultimo respiro, ma non avevi più le forze per combattere. Mi sembra impossibile pensare che non potrò più farti il solletico nei piedi, che non potrò più cullarti tra le mie braccia, che non potrò più sperare in un tuo sorriso. Il nostro giro di giostra, su queste enormi montagne russe, è finito”. Poi, in conclusione, un pensiero rivolto alla cugina: “Roberta cara, ti voglio dire davanti a tutti quelli che ti seguono nei tuoi diari pubblici, che quello che sei e sarai è un esempio per tutti e che ti ammiro e ti voglio bene. Il resto rimane tra noi”. La bimba era affetta dalla sindrome da delezione 1p36: per questo la madre – di Solarolo, nel ravennate, proprio come la cantante – aveva aperto un blog per parlare della piccola chiamandolo ‘1p36′, un po’ quasi fosse un pianeta, come la donna stessa aveva scritto.

Laura Pausini confessa: “Il mio uomo ideale deve avere la faccia da buono e essere un maiale a letto”

L’uomo ideale per Laura Pausini è come il suo fidanzato: “Stamattina s’è svegliato, l’ho guardato e mi sono detta: wow, ho davvero paura che qualcuno me lo guardi”, così ha confessato a “Grazia” la cantante. “In genere – dice Pausini – mi piacciono mori, coi capelli non cortissimi, e la faccia non perfetta. Tra i famosi mi piace Mark Ruffalo. Per me gli uomini devono avere la faccia da buoni, però devono essere dei gran maiali.È la verità: purtroppo se sono nata in Romagna non è colpa mia! L’uomo mi piace col pelo, se si depila non posso accettarlo.

laura-pausini-annuncia-la-seconda-data-a-san-siro-mkaey

E non sono mai stata con un uomo molto magro, non riuscirei a stare nel letto”.  Durante la gravidanza è ingrassata 30 chili ma, racconta a ‘Grazia’, “a Paolo piacevo lo stesso. Lui è l’unico uomo con cui sono stata, che passando da 59 a 80 chili, non mi ha mai detto neanche una volta ‘dovresti dimagrire’. E quindi è un uomo da sposare”. E a tal proposito aggiunge: “Me l’ha chiesto tre anni fa, e dopo poche settimane ho scoperto di essere incinta. Così ci siamo detti: ‘aspettiamo che Paola sia un po’ più grande, per far sì che se lo ricordi non solo dalle fotografie’. Siamo insieme da 11 anni, e aspettare ancora un po’ non cambia niente”.

Laura Pausini, baci e felicità con Paolo Carta

E’ il suo momento d’oro. Per Laura Pausini va tutto a gonfie vele e l’amore per il compagno paolo Carta, con il quale ha avuto la figlia Paola, 3 anni, è alle stelle. Ecco la coppia pizzicata dai flash del settimanale Chi a Roma.

Schermata-2016-04-06-alle-15.42.35La cantante e il chitarrista passeggiano mano nella mano raggianti. Poi sorridono, scherzano, e finalmente si scambiano un bacio appassionato. Tra i due il rapporto è perfetto. Aria di primavera e felicità al top per Laura che posta uno scatto insieme alla figlia Paola e cinguetta: #mammaefiglia #amore.

Laura Pausini, commento hot del fan su Fb. “Quanto sei p…”. E lei risponde così

Una risposta da applausi ad un commento poco signorile. Così Laura Pausini ha rubato la scena social su Facebook.

1562153_pausinii

La cantante, 41 anni, ha posato per un servizio fotografico su Grazia, postando sui social network anche uno degli scatti, in cui sfoggia uno sguardo che colpisce. Qualcuno, però, deve essere rimasto troppo eccitato e scrive così, in riferimento al compagno della Pausini, Paolo Carta: «Ma quanto sei porca? Se fossi in lui ti sbatterei senza un domani». Laura, però, risponde così: «Ma non lo sei e quindi ti attacchi. Cordiali saluti». Più tardi anche lo stesso fan ha dovuto ammettere la grandezza della risposta della cantante.

Laura Pausini, in aereo senza la figlia di 2 anni: “Ci hanno separati, succede in Italia…”

Spiacevole inconveniente sul volo Roma – Miami per Laura Pausini. La cantante ha raccontato ai fan con un video su Periscope di essere stata separata dalla figlia di soli due anni e mezzo durante il viaggio.

laura_pausini_figlia_paola_madrid_645

La piccola ha dovuto restare da sola e la Pausini si è lamentata della mancata disponibilità di alcuni passeggeri connazionali a cambiare posto: “In Italia succede, alcune persone sono egoiste”. IL POST “Purtroppo siamo tutti divisi nei posti, non siamo vicini, quindi sono un po’ preoccupata perché Paola è piccola, ma nessuno ci fa cambiare. Succede, in Italia…”, il post della Pausini di martedì scorso.”Andiamo a Miami, saranno 11 ore di viaggio – racconta la cantante nel video pubblicato dal suo fanclub su Facebook – purtroppo non possiamo fare a cambio con i posti, abbiamo chiesto ma ci hanno detto no… E così Pausini ha dovuto viaggiare seduta lontano dalla sua bambina, nata dalla relazione con il compagno Paolo Carta. “Una bambina piccola dovrebbe stare vicino al genitore ma sapete com’è – conclude la cantante – alcune persone sono un po’ egoiste”.