Sesso nel locale davanti a lavoratori e clienti, coppia di trentenni finisce nei guai

Il mix di alcol e passione rischia di costare molto caro ad una coppia che, nello scorso febbraio, aveva dato spettacolo facendo sesso per oltre un quarto d’ora in un locale, davanti ai dipendenti e ad alcuni clienti. I due, infatti, ora rischiano il carcere e saranno giudicati oggi pomeriggio da un tribunale.

sesso-locale-dipendenti-clienti_17142528

Altro che ‘niente sesso, siamo inglesi’. Craig Smith, 31 anni, e la fidanzata Daniella Hirst, la sera dello scorso 25 febbraio, avevano iniziato delle tenere effusioni mentre erano in attesa di ritirare il loro pasto presso un ristorante della catena Domino’s Pizza nella loro città, Scarborough. Ad un certo punto, però, i due sono andati oltre: prima la ragazza ha iniziato a praticare al fidanzato del sesso orale, poi la coppia si è lasciata andare ad un rapporto completo consumato proprio davanti al bancone. Qualche cliente se ne è andato scandalizzato, ma quello che colpisce di più è la naturalezza dei dipendenti, che continuano a lavorare come se niente fosse, oltre ovviamente a quella dei due protagonisti.
Come riporta il Mirror, nessuno in un primo momento aveva denunciato l’episodio. Uno dei dipendenti del locale, però, era riuscito ad acquisire le immagini delle telecamere a circuito chiuso e aveva caricato il video dello spezzone incriminato sul web. Solo a questo punto partirono le indagini e la coppia fu facilmente identificata. Daniella Hirst, nei mesi scorsi, mentre era indagata, aveva ammesso la propria colpevolezza e si era scusata: «Abbiamo fatto una cosa orribile, non è da me fare certe cose e meritiamo di essere puniti». I giudici hanno deciso che entrambi dovranno pagare con il carcere gli atti osceni in un luogo pubblico e hanno rifiutato di comminare sanzioni come i servizi sociali. Smith, che ha precedenti con la giustizia, rischia una pena più pesante rispetto alla fidanzata.

L’isola piena di bambole spaventose e infestata dagli spiriti: ecco il luogo più terrificante del mondo

Un piccolo isolotto, situato all’interno di una riserva naturale, pieno di spaventose bambole menomate o comunque deteriorate ad arte e sparse un po’ ovunque: dai rami degli alberi ai muri degli edifici. È questo il luogo più inquietante del mondo?
Siamo a Xochimilco, un piccolo centro all’estrema periferia meridionale di Città del Messico. In pochi, però, sanno che questo è il vero toponimo, perché in tutto il mondo quest’area è conosciuta come ‘Isla de las muñecas’ (‘Isola delle bambole’).

chernobyl-go

Non potrebbe essere altrimenti, dal momento che questa zona è quasi del tutto disabitata ma ha una densità notevole di spaventose bambole decapitate o con gli arti mozzati.
Le foto, pubblicate spesso dai visitatori, incutono terrore a chi le vede. Per poter raggiungere la piccola isola, l’unico mezzo di trasporto è la ‘trajinera’, una particolare canoa tipica e un vero simbolo di questa zona del Messico, un po’ come la gondola a Venezia. Non tutti i rematori, però, sono disposti ad accompagnare i turisti nella zona: molti sono superstiziosi e suscettibili e hanno molta paura di raggiungere l’isola.
Perché questa zona è piena di bambole così spaventose? La risposta è legata in parte ad una vecchia leggenda locale, secondo la quale nei secoli scorsi una ragazzina appena adolescente era morta annegata, in circostanze misteriose, proprio davanti all’isola. Julian Santana, che qui possedeva un appezzamento di terreno, sosteneva di aver avuto un incontro ravvicinato, negli anni ’50, proprio con lo spirito della ragazzina deceduta in passato. Terrorizzato, aveva deciso di spargere quelle terrificanti bambole in giro per la zona allo scopo di spaventare il fantasma e tenerlo lontano dalla sua casa.
Nel frattempo, la presenza delle bambole sull’isola aveva iniziato a richiamare curiosi da tutto il Messico e non solo. Molti visitatori regalarono a Santana diverse bambole da menomare e posizionare sugli alberi della zona, mentre i più superstiziosi arrivarono perfino a donare offerte in denaro per tenere lontani gli spiriti maligni. Come riporta Gonzoo, pochi anni dopo Julian Santana fu ritrovato morto annegato nello stesso punto in cui raccontava di aver incontrato per la prima volta lo spaventoso spirito della ragazzina.
Oggi la presenza turistica nella zona è costante in tutti i mesi dell’anno. La casa di Julian Santana è diventata un museo che ospita la prima bambola posta dall’uomo nell’isola e anche la sua preferita, chiamata ‘Agustinita’. All’interno del museo è possibile consultare anche tutte le fonti, giornalistiche e non, che parlano dell’isola delle bambole, un luogo spaventoso quanto affascinante.
Oggi la presenza turistica nella zona è costante in tutti i mesi dell’anno. La casa di Julian Santana è diventata un museo che ospita la prima bambola posta dall’uomo nell’isola e anche la sua preferita, chiamata ‘Agustinita’. All’interno del museo è possibile consultare anche tutte le fonti, giornalistiche e non, che parlano dell’isola delle bambole, un luogo spaventoso quanto affascinante.

Elisabetta Gregoraci in bikini tra le rocce

Mentre Flavio Briatore sta definendo gli ultimi dettagli per l’apertura stagionale del suo storico locale in Costa Smeralda, la sexy mogliettina, con un bikini da far girare la testa, cinguetta: “alla ricerca di granchi”, mentre posa con Nathan sulle rocce a Cala Spalmatore in Sardegna. In realtà Elisabetta Gregoraci sembra più una sirena incantatrice con quelle curve sexy e uno stacco di coscia da paura.

C_2_articolo_3086512_upiImagepp

Capelli raccolti, occhiali da sole e bikini con lacci incrociati sugli addominali. Impeccabile e fashion anche sulle rocce con il suo bambino, la signora Briatore sorride in questa calda estate da mamma super hot. Un quadretto di famiglia in cui non compare mai Flavio. Dettaglio che non sfugge ad alcuni follower che stuzzicano Elisabetta senza ricevere risposta. Che siano realmente in crisi nonostante la smentita dell’imprenditore? Oppure lui è troppo impegnato in questo momento con l’apertura del suo locale vip? Tra tante ipotesi, una sola certezza: Eli ha occhi solo per il suo ometto Nathan.

Da ‘Amici’ al tribunale, l’ex ballerina Marianna Scarci assolta: ecco cos’è successo

I più appassionati e storici spettatori dei programmi di Maria De Filippi ricorderanno sicuramente Marianna Scarci, 35enne ballerina comparsa nel lontano 2001 tra i concorrenti di ‘Saranno Famosi’, il talent che ha preceduto il successo di ‘Amici’.

marianna-scarci-ballerina-da-amici-alla-galera-3_05135225

La donna era finita nel mirino degli inquirenti in seguito a un’inchiesta del 2011, riguardante alcune infiltrazioni mafiose nell’economia locale. Lo stabilimento balneare Squalo Beach, a Scanzano Jonico (Matera), era risultato infatti intestato alla Scarci: in quell’occasione la struttura fu sequestrata e 11 persone arrestate. Rinviata a giudizio, Marianna Scarci era stata condannata a 22 mesi di reclusione in primo grado, pena annullata dall’assoluzione, giunta pochi giorni fa presso la Corte d’Appello di Lecce.

Barbara D’Urso in vacanza con Marcella Bella: ecco dove hanno deciso di andare

Gli impegni in tv sono giunti al termine per Barbara D’Urso e la conferma è arrivata dalla puntata di oggi di Domenica Live, che semplicemente era un riassunto del meglio della stagione televisiva.

18767523_1532190336811901_7841915993655223099_n

La conduttrice, regina dei salotti televisivi pomeridiani, ora può pensare alle sue vacanze. Per lei sono previsti oltre due mesi di relax totale, e non solo a Capalbio, dove ogni estate è di casa. Durante una cena milanese con la cantante Marcella Bella e l’attrice Dalila Di Lazzaro, le tre avrebbero infatti confabulato organizzando le vacanze estive.
Secondo Gossipetv, Marcella Bella avrebbe invitato la D’Urso nella sua casa di Ibiza; Barbara avrebbe ricambiato il favore e sarebbe pronta a ospitare la cantante a Capalbio. Intanto, però, festa e relax rimangono ancora a Milano: dopo la cena, Barbara D’Urso è stata vista ballare spensierata in un locale di Porta Venezia.

Claudio, il primo tronista gay di “Uomini e donne” si presenta

Bello, abbronzato, muscoloso e sorridente. Claudio Sona, 29enne di Verona, debutta nel salotto di “Uomini e Donne”. E’ il primo tronista gay del talk dei sentimenti di Maria De Filippi. Come racconta nel video di presentazione, cerca l’amore: “Vorrei trovare una persona con la quale fare dei progetti, che mi tenga testa, che mi sappia sopportare. E soprattutto mi vorrei innamorare. Per me l’amore è costituito da due persone a prescindere dal sesso”.

C_2_fotogallery_3004987_2_image

“Ho un bar di proprietà – spiega – ho sempre lavorato, fin da ragazzino. A 23 anni ho deciso di aprire un locale, che mi costa tanta fatica e lavoro e che è stato il traguardo più importante della mia vita”.
Sona parla quindi della famiglia: “Ho avuto una infanzia felice. Per me la famiglia è quella che ti sa stare vicino, che ti sa consigliare, che ti aiuta senza mai chiedere nulla. Ho un bellissimo rapporto con mia mamma, che ha sempre appoggiato le mie scelte, è orgogliosa di me. Con papà rido un sacco, mi incita tante volte a fare delle cose che io da solo farei fatica a provare”.
Il giorno più bello? “E’ stato quello in cui ho confidato ai miei genitori di essere gay, avevo tanta paura di deluderli, di farli soffrire, di fare loro del male, ma mi hanno capito”.
CIRINNA’: “GRAZIE DE FILIPPI” – “Da oggi il #tronogay entra con normalità a Uomini e Donne. Grazie a Maria De Filippi per il coraggio contro #omofobia”. A scriverlo su Facebook è Monica Cirinnà, senatrice Pd prima firmataria della Legge sulle unioni civili e da sempre attiva per i diritti civili, commentando il debutto delle coppie gay a Uomini e donne.
BOOM DI ASCOLTI – “Uomini e Donne”, dopo l’ottimo esordio di lunedì con il 22.68% di share pari a 2 milioni 900 mila telespettatori, cresce e raggiunge Il 23.93% di share pari a 3 milioni 43 mila telespettatori. A presentarsi sul trono alla ricerca dell’anima gemella: Clarissa Marchese, 22 anni, siciliana, ha vinto Miss Italia 2014; Claudio D’Angelo, 31 anni, di Benevento, dirigente d’azienda; Riccardo Gismondi, 21 anni, di Anagni, cestista professionista e Claudio Sona, 28 anni, di Verona, proprietario di un bar e primo tronista gay.

Ilaria D’Amico e Gigi Buffon, cena romantica prima della partenza con la Nazionale

Prima di partire per l’avventura azzurra degli Europei di Francia, Gigi Buffon, portiere della Nazionale, e la fidanzata Ilaria D’Amico, mamma del loro primo figlio Leopoldo Mattia, hanno fatto una romantica cena (Foto: Diva e donna) per salutarsi.

1798646_scansione0025

Atmosfera rilassata per la coppietta, accompagnati anche dai figli di Buffon nati dalla precedente relazione con Alena Seredova. A sorpresa nel locale poi è entrato anche Antonio Conte, ct della Nazionale, accompagnato dai suoi cari.

Belen scende in campo ed è trasparente

Scende in campo per solidarietà e volta le spalle alla politica. Così Belen non si fa vedere nel suo locale milanese, dove era previsto un drink con la stampa per il candicato sindaco Stefano Parisi, ma appare bellissima e trasparente al galà del “Bocelli & Zanetti Micght” all’Open Air Theatre dell’area Expo. I flash sono tutti per i suoi vedo-non vedo.Un abito lungo e con inserti in pizzo sotto il quale si nota chiaramente l’assenza del reggiseno.

C_2_fotogallery_3001882_4_image

La showgirl argentina arriva insieme all’amica Antonia Achille, sorridente e rilassata. Il suo look lascia senza fiato e i fotografi non la perdono di vista. Fondoschiena da urlo stretto nell’abito che lascia intravedere le forme e la pelle nuda e décolleté perfetto.

C_2_articolo_3010771_upiImagepp (1)

Insieme a Belen sul red carpet sfilano anche Alena Seredova, Melissa Satta con Boateng, Gianluca Zambrotta con la moglie, Allegri, Leonardo, Seedorf e tanti altri vip. L’iniziativa serviva per raccogliere fondi per le fondazioni P.U.P.I. Onlus e Fondazione Andrea Bocelli, impegnate in progetti sull’educazione dei bambini dell’America Centro Meridionale.

Selvaggia e Morandi cacciati dal locale di Belen. Battaglia social: “Una mocciosa”. “Mucca”

Dopo il selfie scattato con Gianni Morandi per suggellare la pace fatta dopo la questione “social media manager” ,Selvaggia Lucarelli ha raccontato dalla sua pagina Facebook un retroscena dell’incontro davvero spinoso. I due si sono visti per un caffè a Milano, zona stazione.

20151112_110881_12196073_10154497443718438_4327749964974

La scelta è ricaduta sul locale tra i cui soci ci sono anche Belen Rodriguez e Joe Bastianich. Tempo di ordinare, una cameriera si avvicina al loro tavolo e gli chiede di andare via perché la signora non è la benvenuta. Un gesto davvero poco elegante, che la Lucarelli ha attribuito agli attriti con Belen, che nel suo post ha definito “vippettina mocciosa e livorosa”.