Belen innamorata pazza: siparietto dʼamore con Iannone

Innamorata pazza. A giudicare gli ultimi siparietti pubblicati da Belen sul suo profilo pare proprio che la showgirl sia cotta del suo pilota. Nell’ultimo video social si scambia baci e tenerezze con Andrea Iannone. Lui impegnato a guardare lo smartphone, lei dispettosamente sexy lo disturba per avere attenzione e baci. La Rodriguez in Malesia veste i panni della fan innamorata persa del suo idolo.

C_2_articolo_3054611_upiImagepp

Con Iannone condivide tutto, anche le “ariette” in camera. E dopo aver regalato ai follower un video in cui lei e il pilota si divertono sul lettone con Santiago tra magheggi e puzzette, sale in sella in pista con il figlio. C’è chi l’accusa di non aver fatto uso del casco, ma Belen all’interno del circuito deserto non lo indossa, ma provvede subito dopo a farne fare uno su misura per il suo piccolo. Poi si concentra su Iannone. Non lo perde di vista durante gli impegni in pista e a bordo pista, ma soprattutto lo riempie di attenzioni nei momenti liberi. In un video si vede Andrea impegnato col telefonino, ma con una mano ben salda alle gambe di Belen, lei lo stuzzica e i due si baciano tra passione e risate.
Qualche giorno fa al Corriere della Sera, Iannone della fidanzata ha detto: “È una persona di grandi valori. C’è una trasparenza incredibile fra di noi. Ci siamo guardati negli occhi e detti tante cose, belle e brutte. C’è un confronto costante. Intelligenza e personalità sono le cose migliori di lei, che non puoi vedere da una foto”.

Capretto nasce con la faccia umana: il mistero della strana creatura

La capra nasce con la faccia a forma di bambino, poi viene svelato il mistero. L’animale è stato trovato da un contadino della Malesia che ha dichiarato di essere rimasto scioccato alla visione dell’animale.

1697047_capra_umana

Secondo il Mirror, la bestia, sopravvissuta solo pochi giorno dopo il parto, si trova ora al Dipartimento Servizi veterinari del Paese per essere studiata. Il contadino Ibrahim Basir ha deciso di consegnarlo alla scienza per capire di cosa si trattasse realmente.  Il viso e altre parti del corpo del capretto erano molto simili a quelle di un neonato, mentre il manto e il colore ricordavano una capra. Il cucciolo è nato senza cordone ombelicale e sembra, secondo la testimonianza del contadino, che sarebbe morto perchè rifiutato dalla madre che lo calpestava e si rifiutava di allattarlo.