Michelle Hunziker alle mamme: “Prova costume? Anche io avevo la ciccetta, ma…”

Simpatica, bella e sensuale. Michelle Hunziker ha sempre avuto un posto speciale nel cuore degli italiani e questa volta, con un post su Instagram, ha sicuramente toccato anche il cuore delle italiane. In occasione della stagione estiva sono molte le donne che si preoccupano della prova costume, molto anche le neo mamme che non riescono a smaltire i chili di troppo.

2591814_1247_hunziker

Michelle ha voluto dare a tutte un messaggio di incoraggiamento, molte la vedono come una bellezza perfetta e proprio lei ha voluto svelare le sue imperfezioni con un post tenero e che è diventato in poco tempo virale. «Guardate questa foto,ero io quando avevo appena partorito la mia piccola Sole. Guardate la bella ciccetta che spunta dal mio pantalone non sapete quanto ne andavo fiera. Era il rimasuglio dei miei 14 chiletti “messi su” orgogliosamente in gravidanza», commenta.
La Hunzicker parla della gravidanza e di allattamento come momenti sacri: «Sono degli esserini così belli e fragili da accudire….perdersi nell’ansia di tornare in forma non ti permette di godere il momento più bello della vita. Quando vi sentirete pronte,rimettetevi in linea con la Gioia di riconquistare la forma del vostro corpo senza fretta».
Un messaggio di incoraggiamento e fiducia per tutte che non è passato inosservato.

Liz Hurley, 52 anni e un fisico da far invidia alle ventenni

Scatti mozzafiato per la splendida Elizabeth Hurley, che sui social sfoggia la sua linea perfetta e le sue curve super sexy in bikini: “Mi spiace per la lunga assenza”, scrive l’attrice e modella, 52 anni compiuti il 10 giugno, su Facebook.

C_2_fotogallery_3080752_upiFoto1F

Eccola mentre, snodata e atletica fa yoga sul prato, poi mentre si occupa di innaffiare le piante e poi in due pezzi rosso con un corpo da far invidia elle ventenni. Forma splendente che i fan mostrano di apprezzare con commenti e like a non finire.

Una piramide perfetta in fondo all’Oceano, gli esperti: “Prova l’esistenza degli Ufo”

La vista di una piramide “perfetta” in fondo all’Oceano Pacifico ha entusiasmato i cacciatori di alieni, convinti di aver individuato la prova dell’esistenza degli Ufo. La struttura è visibile su Google Earth e secondo alcuni è una navicella spaziale parcheggiata sott’acqua. Copme riiporta il ‘Mirror’  fu il ricercatore argentino Marcelo Igazusta, ad avvistarla per primo.

1840434_ufo

Utilizzando le coordinate 12 ° 8’1.49 ‘N 119 ° 35’26.39’ W, egli afferma di aver visto un raggio di luce che splende dal buio del mare al largo della costa occidentale del Messico. Secondo l’esperto di ufologia Scott C Waring, invece, solo gli alieni potrebbero realizzare una simile struttura ad una profondità così vasta del mare. Non è la prima volta che tramite Google Earth qualche cacciatore di Ufo nota qualcosa di insolito sulla Terra. A volte si tratta semplicemente di casi di ‘Pareidolia’, in quanto l’occhio umano tende a dare alle cose che vediamo un aspetto familiare.

Verticale perfetta in bikini, indovina chi è la sportiva

Non c’è nulla di meglio che fare yoga in giardino a contatto con la natura indossando un semplice costume. Nella posizione Shirshasana, la moglie di un noto calciatore e madre di due maschietti si lascia immortalare in tutta la sua statuaria bellezza.

C_2_fotogallery_3002430_0_image

Scoperto chi si nasconde dietro quel concentrato di muscoli e tonicità? E’ Carolina Marcialis, la signora Cassano.  Pesi, sbarra, yoga e planc, Carolina fa proprio sul serio. Sul social posta un’immagine in cui assume la posizione capovolta con uno slip sgambatissimo che evidenzia natiche e gambe scultoree. I fan restano senza fiato e i complimenti non tardano ad arrivare. Costanza e motivazione pagano e lei non perde occasione per allenarsi, da sola o in coppia con FantAntonio che si diverte a sbeffeggiare su Instagram. “#senzafisico #AC99 #antoniocassano”, scrive di lui la Marcialis.

Anastasiya è la Kim Kardashian russa: “Mi considero perfetta”

A guardare le sue foto non possiamo di certo darle torto, anche se lodarsi troppo non è mai positivo. Anastasiya Kvitko è una ragazza di 21 anni, originaria di Kaliningra (Russia) ed è la nuova star di Instragram: è stata ribattezzata come la ‘Kim Kardashian russa’. Curve abbondandi, da perdere la testa, un enorme e sodo lato b, proprio simile a quello che ha reso famoso Kim Kardashian in tutto il mondo.

1654674_russkim_main_2785485a

A corredo di un fisico da urlo c’è il suo decolletè, davvero esplosivo. Come anticipato, su Instagram è diventata rapidamente una vera e proria celebrità, con circa 2,6 milioni di followers.  “In molti mi paragonano a Kim Kardashian, sarà per questo che ho tutto questo successo – ha ammesso la ragazza, che intanto sta lavorando come modella -. Ho iniziato a prestare il mio corpo al mondo della moda da quando ho 17 anni.

1654674_2724656_1737535069823866_1131353122_n

Molti fotografi mi scrivono per farmi dei servizi. Ho un sacco di offerte da agenzie di pubblicità negli Stati Uniti. Cosa penso della chirurgia estetica? Credo sia una cosa positiva per chi vuole cambiare qualcosa: io non voglio cambiare nulla perchè mi considero perfetta”.

Elisabetta Canalis, pancia super piatta, reggiseno e Skyler tra le braccia

Ventre super piatto, i pantaloni della tuta che scendono sotto i fianchi, il reggiseno “sportivo” e la piccola Skyler tra le braccia. Scatto casalingo dalla cucina per Elisabetta Canalis, che ricorda ai suoi follower i 5 mesi della bambina: “Skyler con la mamma. 5monthsold #babygirl”.

C_4_foto_1464926_image

E mai come ora l’ex velina ha sfoggiato una forma fisica così perfetta.Tornata dall’Italia da poche settimane Eli ha ripreso il suo tran tran quotidiano, tra shooting fotografici, il mestiere di mamma e i tanti impegni di beneficenza, ai quali di tanto in tanto “trascina” anche il marito Brian Perri, come mostrano alcuni scatti social. E proprio su Instagram la bella showgirl sarda, naturalizzata americana, condivide sempre i suoi momenti privati e pubblici. Dal risveglio del mattino alla gita in città con mamma Bruna e la piccola Skyler, proprio come una vera star.

La donna perfetta? Per la scienza è la sexy modella Kelly Brook

Scientificamente perfetta.E’ Kelly Brook, modella e attrice, la donna più bella del mondo secondo la scienza: o almeno secondo i ricercatori dell’università di Ed in Texas, che hanno preso in considerazione dei parametri universali per elaborare un algoritmo della bellezza.

1491163_20160118_114398_10

E il risultato è che la Brook, 36 anni e considerata “curvy”, è la donna che qualsiasi maschio del pianeta desidera. I ricercatori hanno analizzato le proporzioni, la forma del viso, del naso, del girovita e perfino i capelli: poi hanno raggruppato il tutto e scoperto che la donna che più si avvicinava all’identikit era proprio lei, la formosa Kelly Brook.

Pieraccioni non dimentica Laura Torrisi: “Era perfetta, una così non mi capita più”

Fortunato nel gioco (del cinema), sfortunato in amore. In attesa di conquistare il grande schermo con “Il professor Cenerentolo”, il (suo) prossimo film, in uscita a dicembre, di una carriera che gli ha regalato l’affetto e il calore di un vasto pubblico di appassionati, Leonardo Pieraccioni continua a vivere nella nostalgia canaglia di Laura Torrisi.

laura torrisi e leonardo pieraccioni-3

L’attore e regista toscano non ha mai dimenticato la trentacinquenne interprete catanese, la donna dalla quale ha avuto nel 2010 la figlia Martina e da cui si è separato ufficialmente nel 2014 dopo un lungo fidanzamento, e, per la prima volta, lo ha (praticamente) ammesso pubblicamente: “Lei era perfetta, fisicamente e mentalmente: una ragazza di provincia come me, che ama parlare del pizzicagnolo e vivere in campagna – ha rivelato in una intervista a cuore aperto pubblicata dalla rivista “Vanity Fair” -. Una così non mi ricapita più”.I due si erano conosciuti nel 2007 sul set della pellicola “Una moglie bellissima”, titolo che poteva diventare realtà e che invece le dinamiche di coppia hanno consegnato esclusivamente alla finzione cinematografica con una dolorosa rottura. Dolorosa e forse quasi ineluttabile, a sentire le parole del comico fiorentino: “ Persone come me hanno speranza solo con le crocerossine. Alcune nostre liti le ho messe nei film: la moglie che accusa il marito di avere una stanza dei balocchi e di non averla mai portata a vedere l’aurora boreale. Quante volte Laura me l’aveva chiesto? E io facevo la supercazzola”. In ogni caso, se la loro storia è finita non è stato certo per un tradimento della Torrisi, ora felice al fianco di un nuovo compagno, l’immobiliarista Gabriele Pasquini: “Non stavamo più insieme da due anni e mezzo quando uscì l’intervista al suo presunto amante, era normale che lei facesse la sua vita – ha spiegato Pieraccioni -. Io sospettavo che avesse incontrato qualcuno ma per vergogna (non volevo fare la figura di quello che si lascia poco dopo aver fatto una figlia) ho preferito non ufficializzare la separazione. Visto che abitiamo in due case attigue, continuiamo ancora adesso a mangiare e a fare vacanze insieme, nessuno l’ha saputo”.  In assenza della bella Laura, comunque, il simpatico Leonardo si gode l’amore della piccola Martina, la sua unica e sola erede, visto che l’artista toscano non ha proprio intenzione di fare il bis e concedersi la gioia di un secondo figlio: “Basta uno. Siccome ho capito che probabilmente marito non lo sarò mai, perché fare un figlio con un’altra donna e poi lasciarsi un’altra volta? No, grazie”.

Cambia sesso e spende 200mila dollari per essere la Jessica Rabbit in carne e ossa

“Io non sono cattiva, è che mi disegnano così”, spiegava con una battuta divenuta celebre, nel film che l’ha resa iconica, la sfavillante Jessica Rabbit. Una giustificazione ineccepibile per un cartoon.

20151112_110880_pinterest

Nella vita reale, però, certe scuse non possono reggere e, d’altronde, c’è chi per “clonare” il proprio idolo, e inventarsi una nuova identità, fa tutto di testa sua e di sua spontanea iniziativa. È il caso, ad esempio, di Cassandra Cass, una transgender americana che per assomigliare – molto, poco o per nulla, giudicate voi – al personaggio sexy che in “Chi ha incastrato Rogger Rabbit” seduceva anche l’”umanissimo” investigatore privato Eddie Valiant, alias l’attore Bob Hoskins, ha speso qualcosa come 200mila dollari. Nata (maschio) 37 anni fa, cresciuta nello Iowa in una famiglia con tre fratelli e residente a San Francisco, Cassandra ha un’antica venerazione per la sexy moglie del mitico coniglio Roger: “Ero un ragazzino negli anni Ottanta e Novanta e per me Jessica Rabbit era la donna perfetta: capelli perfetti, trucco perfetto, vita perfetta. Lei era ciò che io volevo diventare ed era anche un modo per scappare dalla miseria della mia adolescenza”, ha raccontato alle telecamere di “Botched”, il reality statunitense a cui ha partecipato per cercare di avere un girovita-modello in stile Jessica tramite la rimozione di alcune costole.  Prima di questa richiesta, respinta seccamente dai dottori dello show per motivi di salute, narrando le sue vicende, Cassandra, presentatasi con tanto di chioma rossa e di sgargiante vestitino attillato, aveva illustrato ai medici la cronistoria dei suoi tanti ritocchi: “L’unica cosa che non mi sono rifatta è il cuore”, si è messa a scherzare, concedendosi una battuta che nasconde un grande fondo di verità.  Dopo essersi sottoposta a una terapia ormonale e all’intervento per la riassegnazione di genere, procedura costata 150mila dollari alla quale è sottostata nell’intento di assumere sembianze maggiormente femminili, del resto, negli anni, la Cass, che di professione è attrice e modella, ha collezionato una sfilza di danarose operazioni chirurgiche con le quali ha modificato labbra, seno, zigomi, fondoschiena, fianchi, pomo d’Adamo e naso. E proprio quest’ultimo, insieme alla vita, negli ultimi tempi, per Cassandra è diventato fonte di preoccupazioni. La rinoplastica, infatti, le ha lasciato in eredità grossi problemi respiratori, risolvibili, secondo i dottori del reality, mediante una nuova operazione, questa volta da effettuare per allargare le narici: “Se mi devo ingrandire il naso per respirare meglio, io non voglio farlo – ha ribattuto Cassandra -. Questo non è da Jessica Rabbit. La bellezza è potere e io l’ho imparato anni fa”.

Regala un album di scatti hot al marito, ecco la reazione dell’uomo

La moglie regala al marito un album di sue foto hot, in cui appare perfetta, senza smagliature, imperfezioni e buccia d’arancia. Solo sensuale per il suo uomo. La reazione del marito? Scrive una mail alla fotografa che ha scattato quelle foto. Per dirle, senza timore, “quando ho aperto l’album il mio cuore è affondato. Queste foto sono sicuramente belle e fatte da una fotografa di grande talento… ma non sono mia moglie. Hai fatto sparire ogni suo difetto”.

20151017_109112_sposa_bouque

E’ la storia raccontata su Facebook dalla fotografa texana Victoria Caroline , specializzata in immagini di donne nel boudoir: “Tutto è iniziato quando una donna sui 45 anni ha prenotato una servizio in un hotel nel centro di San Antonio (Texas, ndr); era morbida e sinuosa – si legge – pensai che sembrava una dea ma, come la maggior parte delle donne, aveva una richiesta molto precisa”.  “Venne da me – continua la fotografa – mi guardò dritto negli occhi e disse ‘vorrei che tu photoshoppassi tutta la mia cellulite, le mie smagliature, il mio grasso e tutte le mie rughe… voglio sentirmi stupenda almeno una volta’. E così ho fatto”. Poi, aggiunge, “lei ha regalato al marito un album con una 30ina di immagini. Tre giorni dopo, ricevo questa e-mail”. Che Victoria Caroline riporta sulla sua pagina Facebook.  “Ciao Victoria, sono il marito di ********. Ti scrivo perché di recente ho ricevuto un album con una serie di foto di mia moglie. Non voglio che tu pensi che io sia in qualche modo arrabbiato con te ma ho alcuni spunti di riflessione da lasciarti”.  “Sto con mia moglie da quando avevamo 18 anni e abbiamo due bellissimi bambini. Abbiamo avuto molti alti e bassi nel corso degli anni, e credo che… beh, SO che mia moglie ha fatto queste foto per me. A volte – scrive l’uomo – si lamenta pensando che forse non io non la trovi più attraente, che non mi darebbe la colpa se mai trovassi qualcuna più giovane di lei”.  Ma, prosegue il marito nella lettera, “quando ho aperto l’album che mi ha dato il mio cuore è affondato. Sono foto sicuramente belle e chiaramente fatte da un fotografo di grande talento… ma non sono mia moglie. Hai fatto sparire ogni suo difetto e, mentre sono certo che sia esattamente quello che ti ha chiesto di fare, questa scelta ha portato via tutto ciò che costituisce la nostra vita”.  “Quando hai cancellato le sue smagliature, hai fatto sparire la documentazione dei miei figli. Quando hai tolto le sue rughe, hai portato via più di 20 anni delle nostre risate e delle nostre preoccupazioni. Quando hai eliminato la cellulite, hai portato via il suo amore per la cucina e tutte le chicche che abbiamo mangiato nel corso degli anni”.  “Non ti sto dicendo tutto questo per farti sentire orribile, stavi solo facendo il tuo lavoro. Ti scrivo effettivamente per ringraziarti. Vedendo queste immagini mi hai fatto capire quanto io, onestamente, non dica abbastanza a mia moglie quanto la amo e la adoro proprio per come è”. Poi l’uomo conclude: “Per il resto dei miei giorni, ho intenzione di celebrarla in tutta la sua imperfezione. Grazie per il promemoria. Saluti”. Anna Magnani sarebbe assolutamente d’accordo.