Paura per Silvio Berlusconi: “Ha battuto la testa”. Ricoverato in ospedale, tre punti di sutura

Paura per Silvio Berlusconi a causa di un incidente accaduto la notte scorsa a Portofino.
In via precauzionale ha deciso di rientrare a Milano subito e di farsi medicare alla clinica Madonnina, dove gli sono stati applicati tre punti di sutura. A quanto si apprende, le sue condizioni sono buone. «Niente di grave, è una sciocchezza» ha commentato il suo medico curante, professor Alberto Zangrillo.

Former Italian Prime Minister Silvio Berlusconi leaves the Madonnina clinic in Milan, Italy, after receiving three stitches, 29 April 2017. Berlusconi has been treated by a doctor after a fall in Portofino on the Ligurian coast.  Ansa/Daniel Dal Zennaro

APPLICATI PUNTI AL LABBRO A MILANO Per precauzione Silvio Berlusconi é stato trasportato in nottata a Milano, alla clinica ‘La Madonnina’, dove gli sono stati applicati punti di sutura al labbro. Arrivato in ospedale intorno alle 4 di questa mattina, Berlusconi sarà dimesso già in tarda mattinata.
BERLUSCONI INCIAMPATO FUORI DA UN LOCALE Silvio Berlusconi non è inciampato in casa, come riportato in un primo momento, ma all’esterno di un locale dove era andato a cena con i figli per festeggiare il compleanno del figlio Piersilvio. Lo hanno precisato esponenti di Forza Italia. Nel frattempo davanti alla clinica La Madonnina di Milano, dove a Berlusconi sono stati applicati due punti di sutura, oltre a fotografi e cameraman, si sono radunati anche alcuni curiosi.
DIMESSO ALLE 13.30 DALLA CLINICA LA MADONNINA Silvio Berlusconi ha lasciato poco dopo le 13:30 la clinica La Madonnina di Milano, dove è stato medicato al labbro superiore, suturato con un paio di punti dopo una caduta a Portofino. Il leader di Forza Italia è salito in auto senza rilasciare dichiarazioni tenendo davanti alla bocca una medicazione bianca, probabilmente con del ghiaccio. Dall’auto si è limitato a fare un cenno di saluto con la mano a fotografi e cameraman in attesa. Ad accompagnare fuori dalla clinica, Berlusconi, oltre alla scorta, c’era Licia Ronzulli, che fa parte del comitato di presidenza di Forza Italia. La Madonnina fa parte del gruppo San Donato, che è proprietario anche dell’ospedale di San Raffaele dove l’ex premier è stato operato al cuore nel giugno dello scorso anno.

Alessia Marcuzzi dopo lo sfogo sui social: “Ecco quanto guadagna a Mediaset”

Lo sfogo di Alessia Marcuzzi su Instagram ha avuto una lunga scia di commenti e risposte. Adesso però, grazie a “Dagospia” si conosce anche qualche particolare del contratto che legherebbe Alessia a Mediaset e la conduttrice riceverebbe circa 90mila euro a puntata: “Già – scrive il sito – perché la signorina di Roma Nord, che non frequenterà i salotti ma è cresciuta pasciuta da mammà e papà (noto gioielliere), per la fatica di leggere quello che scrivono i suoi strapagati autori si metterebbe in saccoccia quasi 90 mila euro (lordi) a puntata”.

vasca_cover

Se non fosse stata lei la conduttrice, sarebbe stata pagata lo stesso:” La signorina Marcuzzi, che intascherebbe dal Biscione (Piersilvio ha un debole per lei) ben 2 milioni di euro l’anno, dovrebbe anche ricordarsi che dopo i deludenti risultati dell’ultima edizione del “Grande Fratello” da lei condotta, i vertici esecutivi Mediaset quest’anno avrebbero piuttosto affidato la conduzione dell’Isola a una D’Urso qualunque. Ma il contratto di A-lessa era blindato e quindi il povero Dudi -che ha un debole per lei – ha preferito non non buttare negli stagni di Cologno un milioncino di euro. La Marcuzzi con o senza “Isola” sarebbe stata comunque pagata”.