Michelle Hunziker e la pubblicità di Roberta dopo 22 anni: “Il passato non si rinnega”

C’è stato un tempo in cui una giovanissima Michelle Hunziker, ancora prima di debuttare nella televisione italiana, era un’aspirante modella che dalla Svizzera all’Italia trovo la sua America. I più giovani non possono ricordarlo, ma chi ha almeno 30 anni non avrà certo dimenticare il perfetto lato B della pubblicità della catena di intimo ‘Roberta’.

2482835_2002_michelle_hunziker_roberta

A ricordarla, dopo ben 22 anni, è stata la stessa Michelle su Instagram. «Che ricordi! Andai a fare questo casting a Milano, c’erano 300 ragazze con le natiche in bella mostra, chiamai arrabbiata e scandalizzata il mio agente che mi assicurò che si trattava di una pubblicità importante. Ricordo anche che quella pubblicità fu oggetto di discussione in Parlamento perché si togliesse dall’autostrada, distraeva gli automobilisti… Sono passati 22 anni e il passato non si rinnega», ha scritto la showgirl svizzera ma italiana d’adozione. Che poi scherza così: «Posso dire di essere l’unica ad essere entrata nel mondo dello spettacolo ‘da dietro’».

Laura Pausini, il messaggio per la piccola Francesca: morta a 3 anni per una rara malattia

Laura Pausini su Facebook dedica un commovente messaggio alla piccola Francesca, figlia della cugina Roberta, che non ce l’ha fatta a sconfiggere la sua rara malattia. La bambina aveva soli tre anni. “Questa Pasqua lascia un vuoto gigante nel mio cuore e in molte persone della mia famiglia.

2389888_2031_laura_pausini_piange

Come scrive qui sotto la sua mamma Roberta, la piccola Francesca è tornata al suo pianeta 1p36.
E la loro storia è quella di una storia d’amore gigante”.
La madre della bambina sul suo blog ha scritto: “Buonanotte mia piccola aliena. Questa ultima battaglia l’abbiamo persa, hai lottato fino all’ultimo respiro, ma non avevi più le forze per combattere. Mi sembra impossibile pensare che non potrò più farti il solletico nei piedi, che non potrò più cullarti tra le mie braccia, che non potrò più sperare in un tuo sorriso. Il nostro giro di giostra, su queste enormi montagne russe, è finito”. Poi, in conclusione, un pensiero rivolto alla cugina: “Roberta cara, ti voglio dire davanti a tutti quelli che ti seguono nei tuoi diari pubblici, che quello che sei e sarai è un esempio per tutti e che ti ammiro e ti voglio bene. Il resto rimane tra noi”. La bimba era affetta dalla sindrome da delezione 1p36: per questo la madre – di Solarolo, nel ravennate, proprio come la cantante – aveva aperto un blog per parlare della piccola chiamandolo ‘1p36′, un po’ quasi fosse un pianeta, come la donna stessa aveva scritto.

Claudio Marchisio gioca in difesa… della moglie Roberta

Claudio Marchisio stavolta ha deciso di entrare a gamba tesa. Il centrocampista della Juventus ha risposto in modo polemico a un fan che aveva commentato uno scatto del calciatore insieme alla moglie Roberta Sinopoli alle Maldive, dove “il Principino” ha trascorso una settimana di vacanza con la famiglia.

1451392123_marchisio_post

“E’ incinta?”, ha scritto il follower.”Guardo molti vostri profili, a me sembrate tutte molto incinta… di gemelli anche!!”, ha ribattuto Marchisio.”Si torna a casa”, ha scritto Claudio Marchisio accanto all’ultima cartolina dalle Maldive postata sui social. Nella foto il calciatore cinge in un abbraccio la moglie Roberta sulla spiaggia. Entrambi sono in costume da bagno. Ma a rovinare l’immagine paradisiaca, e forse anche la giornata al centrocampista della Juve, ecco un commento di un fan che, guardando le forme della signora Marchisio, la butta lì e si chiede: è incinta?
Una domanda posta magari senza malizia, ma interpretata dal calciatore come un attacco alla sua dolce metà. E così il numero 8 bianconero ha deciso di scendere in campo in difesa della sua Roberta, ma la reazione piccata ha diviso i fan, tra chi la ritiene esagerata e chi la considera uno sfogo normale.
Non è la prima volta che Claudio Marchisio interviene sui social per difendere la moglie dagli attacchi di alcuni follower. Lo scorso giugno, il centrocampista della nazionale aveva risposto duramente a una ragazza che aveva pesantemente offeso Roberta Sinopoli, che non ha suoi profili social. “Tu sempre stiloso. Lei sempre inguardabile. Ma cosa pretendere da una zampogna”, scrisse la donna, commentando una foto della coppia. “Spero tu possa vergognarti per le parole che hai appena messo sopra”, fu la dura risposta del nuovo regista bianconero.
Il nuovo episodio appare diverso, ma Marchisio non avrà molto tempo per rimuginarci sopra. Le vacanze sono finite e sono già ripresi gli allenamenti in vista della seconda parte di stagione. Una cosa è certa: a giudicare dalla risposta alla “domanda indiscreta”, la famiglia Marchisio non è in procinto di allargarsi e l’episodio può essere archiviato come un fallo di reazione da cartellino giallo.