Malena, la rivelazione super hot: “Gli uomini scappano da me. A letto hanno paura…”

ROMA – Chi avrebbe mai potuto immaginare che la sexy Malena potesse avere problemi con gli uomini? Eppure pare sia proprio così.

Ma-come-ti-vesti-63-1

Come riporta il sito ilGiornale, l’ex naufraga si racconta in un’intervista a Novella 2000 e parla anche del difficile rapporto con l’altro sesso: “Gli uomini da me scappano a gambe levate – confessa la pornodiva pugliese -. Hanno tutti paura di me. Alcuni perché, pensando ai miei film con Rocco Siffredi, si convincono di non essere all’altezza dal punto di vista sessuale e che io abbia chissà quali pretese a letto, mentre altri si bloccano a priori perché non riescono a superare lo scoglio del mio lavoro. Non l’avrei mai detto ma, da quando sono uscita dall’Isola, ho decisamente un rapporto migliore con le donne”.
Insomma, la sexy Malena amica delle donne: “Sono proprio le donne che mi fermano per la strada e mi chiedono i selfie. Uomini non abbiate paura: non vi mangio mica. Facendo la pornostar voglio far capire alla gente che questo è un mestiere come un altro e soprattutto che se lo fa una donna non è assolutamente discriminante”.

Rocco Siffredi accusato di molestie dalla giornalista: i dettagli

La giornalista francese Cécile de Ménibus sembra essere rimasta traumatizzata dall’incontro ravvicinato con Rocco Siffredi.

0-3

Solo dopo tanti anni dalla messa in onda del programma su Téle Loisirs in cui il pornostar e la giornalista erano presenti, l’ex moglie del rugbIsta francese Yann Delaigue, ha avuto il coraggio di denunciare il comportamento molesto di Rocco Siffredi dopo tanto tempo perché ne è rimasta profondamente traumatizzata, ma il peggio sarebbe avvenuto lontano dalle telecamere: “Quando eravamo nei corridoi – ha confessato – mi ha presa al collo e mi ha infilato la sua lingua in bocca, ho dovuto chiamare la sicurezza”.

Francesco Gabbani è il “Rocco Siffredi della Riviera”, e in sala stampa svelano le sue dimensioni

Ben prima di aggiudicarsi la vittoria del Festival di Sanremo, Francesco Gabbani ha infervorato la sala stampa dell’Ariston con ben altre “doti” rispetto a quelle canore: a quanto pare il cantautore di Occidentali’s Karma sarebbe stato soprannominato il “Rocco Siffredi della Riviera”, stando a quanto riporta Dagospia.

francesco-gabbani-ha-vinto-sanremo

Mentre in tanti, anche su twitter, ci hanno girato intorno dopo l’esibizione con i pantaloni attillati che pochissimo spazio ha lasciato all’immaginazione, un post esplicito di Andrea Tomasi di Gente ha tolto ogni dubbio: “La regia mi informa che Gabbani ha 25 ottimi motivi per vincere”.

Rocco Siffredi piange a Verissimo: “Mio fratello è morto a 12 anni”

Un dolore molto grande ha segnato l’infanzia, e la vita, di Rocco Siffredi. Il pornoattore lo ha raccontato in diretta a Verissimo, ospite di Silvia Toffanin per presentare il documentario sulla sua storia in uscita in questi giorni.

sipa-2687075-jpg_2326840

“I miei ricordi d’infanzia iniziano a 6 anni”, ha raccontato tornando con la mente al giorno fatale in cui suo fratello maggiore è morto: aveva 12 anni, ed è rimasto soffocato dopo una crisi epilettica. “Mi ricordo il giorno in cui tornando dall’asilo ho sentito dalla strada le grida di mia mamma in casa. C’era un clima tetro, nessuno parlava. Io non ho chiesto nulla. In camera, sdraiato sul letto, c’era mio fratello di 12 anni morto”.
Il dramma ha sconvolto l’intera famiglia Siffredi, soprattutto la madre che, racconta Rocco, “per i due anni successivi, ha continuato ad apparecchiare a tavola anche per lui”. Mentre racconta di quel giorn, quando si sfogò distruggendo tutti i palloncini rimasti in camera sua da una festa organizzata il giorno precedente, l’attore non riesce a trattenere le lacrime.

Gianluca Vacchi, balletto hot in mutande e tacchi a spillo: sfida Rocco Siffredi?

Nuova performance di Gianluca Vacchi. In un video postato su Instagram la star dei social, in giacca e cravatta alla scrivania, si alza dalla sedia e inscena un balletto mostrandosi in mutande e tacchi a spillo.

Gianluca-Vacchi-Foto-Instagram-13 (1)

“Spesso si reputa seria una persona che indossa abilmente una cravatta – dice Vacchi nel filmato prima di esibirsi – ma il giudizio può essere superficiale. Prima di giudicare una persona bisogna conoscerla… Enjoy”.
Sara forse un modo di rispondere a Rocco Siffredi? Il pornostar più famoso d’Italia lo aveva infatti più volte preso di mira sui social, in maniera irriverente. Ed ecco che Vacchi regala ai suoi fan un video “hot”, alla sua maniera. Un milione le visualizzazioni in meno di un giorno, se Vacchi vuole fare parlare di sé, ci riesce.

“Rocco, mi hai deluso”. La attrice hard allieva Valentina Nappi contro il maestro

Valentina Nappi, 25 anni, pornostar, si racconta in occasione della Mostra del nuovo cinema di Pesaro, dove sara’ presentato come evento speciale il cortometraggio pornografico ‘Queen Kong’. E’ stata lanciata nel porno da Rocco Siffredi, poi l’allieva e il maestro hanno litigato e oggi si odiano: “Rocco all’Isola dei famosi ha fatto una puntata in cui piangeva e rinnegava tutto quello che ha fatto e anche la libertà sessuale.

nappi15

Questa per me è la cosa peggiore che un mio collega possa fare, e quindi tra noi è finita. Non puoi sputare su una libertà per cui gli altri hanno lottato col sangue – aggiunge – la libertà che io ho oggi di fare pornografia mi è stata regalata da qualcun altro, da personaggi come Schicchi. Rocco, per questo, è stato una delle più grandi delusioni della mia vita”. Il corto pornografico che la Nappi presenta a Pesaro è diretto da una donna: c’è differenza rispetto ai porno diretti da uomini?. Valentina attacca: “Domanda sessista. Tra uomini e donne non c’è differenza. È come dire: c’è sensibilità diversa tra un bianco e un nero? Nel mondo del porno ci sono moltissime registe donne: qualcuno nota la differenza tra i loro film e gli altri?”. Oggi il porno in Italia è in difficoltà e la Nappi lavora soprattutto in America. In passato era diverso e le grandi star erano anche personaggi pubblici importanti, che hanno combattuto battaglie di libertà. Tra Cicciolina e Moana, però, la Nappi preferisce nettamente la prima, ribadendo le sue critiche alla Pozzi: “Preferisco Cicciolina che ha veramente lottato per la libertà di fare porno insieme a Schicchi. Moana invece è un personaggio più borghese, che non trovo interessante, e non è un mio ideale. Uno stereotipo di donna, accomodante, carina… a me non piace, io sono ‘queer’. Comunque parlo di quello che è rimasto di lei e forse era una persona migliore di quello che si dice”.

Rocco Siffredi: “Mio figlio superdotato, ma se farà il gigolò dovrà andare con dei cessi”

Dichiarazioni che faranno discutere quelle rilasciate da Rocco Siffredi, in occasione di un’intervista radiofonica di Selvaggia Lucarelli. Il porno attore si confessa e parla del suo figlio 15enne Leonardo che, secondo Siffredi, è già alquanto ‘dotato’ e vorrebbe intraprendere la ‘carriera’ di gigolò.

rocco-siffredi-leonardo_05131931

“Il secondo dei mie figli ha ereditato molto da me – ha ammesso Rocco Siffredi parlando di Leonardo -. Direi tutto e anche di più. Lui vorrebbe fare il gigolò ma io gli ho consigliato di fare l’attore porno. Almeno nell’hard ti scopi solo delle belle ragazze. Se ti prostituisci sei costretto a farti dei cessi da paura. Lui sarà una grande porno star, ha delle “doti” molto più sviluppate delle mie”. Nonostante le parole di Rocco Siffredi, sua moglie Rozsa Tassi, diventata regista, non ha mai detto la sua sull’argomento proprio poiché Leonardo è giovanissimo. E non ha tutti i torti.

Selvaggia Lucarelli resta bloccata in aereo, ma si consola: “Qui c’è Rocco Siffredi”

Un contrattempo che può succedere in qualsiasi aereoporto, su qualsiasi aereo. Ma quello capitato a Selvaggia Lucarelli a Roma è decisamente più “hot”. «Sono a Roma su un aereo Alitalia fermo in pista per problemi tecnici», ha raccontato la Lucarelli su Facebook.

Selvaggia-Lucarelli-selfie-744x445

E fin qui nulla di eclatante. Se non fosse che poi aggiunge: «Considerato che a bordo ci sono anche Rocco Siffredi e Brigitta Bulgari direi che in caso di eventuale “Lost” sull’isola di Montecristo non ci si annoierebbe, ecco».  Neanche a dirlo, il post ha ricevuto in poche ore circa 25mila “like”.

Rocco Siffredi: “Mio figlio è superdotato, è imbarazzato a tirarselo fuori…”

La dinastia Siffredi continua. Almeno stando a ciò che dice Rocco, uno degli attori hard più famosi di tutti i tempi, in tutto il mondo.  Interpellato dalla trasmissione radiofonica La Zanzara, Rocco Siffredi ha parlato dei suoi due figli maschi. “Sono cresciuti nella pornografia sin da piccoli – ha detto – si chiamano Lorenzo e Leonardo, uno ha 20 anni, l’altro 15.

Ci-pensa-Rocco-Rocco-Siffredi-620x350

Lorenzo è fidanzato e fedele alla sua ragazza, spesso viene a darmi una mano sul set e le ragazze ci provano con lui perché è un bel ragazzo, ma lui niente, resta fedele. Sono orgoglioso di lui”.

ASCOLTA LA PUNTATA  L’altro invece, ancora minorenne, potrebbe diventare figlio d’arte. “Lui non vede l’ora di finire sul set, ma ha solo 15 anni e non lo portiamo. Vorrei fargli capire che se vuole emulare papà è una stronzata. Com’è messo? Beh, è peggio di me, addirittura è imbarazzato a tirarselo fuori…”.

Isola dei Famosi, ecco le sorprese: Eva Henger e Monsignor Milingo pronti a naufragare

Con l’arrivo della seconda edizione dell’Isola dei Famosi su Mediaset a marzo, chiude definitivamente il sipario sull’ipotetica versione vip del Grande Fratello.
Gli autori naturalmente sono in cerca di personaggi capaci di attirare l’attenzione del pubblico e sembra proprio che le idee non manchino.

1461653_20160104_isola-famosi-milingo-henger

Dopo Rocco Siffredi infatti potrebbe naufragare Eva Henger ( Sarà vero – scriva Alberto Dandolo per Oggi – che dopo Rocco Siffredi, all’”Isola dei Famosi” arriva l’ex pornodiva Eva Henger? Ah, saperlo…) e Monsignor Milingo (Ma sarà – fa sapere Dagospia – vero che quei gran para-guri degli autori dell’”Isola dei Penosi” si sono messi in testa di provinare niente meno che il mitologico Monsignor Milingo? Ah, saperlo…).