Ecco cosa accadeva nel bagno del Gf Vip, Bossari rivela un retroscena inaspettato

Cosa succedeva dentro il bagno del Gf Vip? In molti si saranno fatti questa domanda a cui adesso possiamo dare una risposta! A svelare un retroscena inaspettato del reality tanto seguito è Daniele Bossari. Ecco cosa ha rivelato durante Verissimo a proposito del bagno.

daniele-bossari-728x389 (1)

Daniele Bossari è stato un fiume in piena a Verissimo: ospite di Silvia Toffanin è stato accolto in studio da una standing ovation del pubblico che lo ha ricoperto di abbracci e strette di mano prima di lasciarlo alle domande di fuoco della conduttrice e dell’amica Ilary Blasi.
Il vincitore del GF VIP ha confessato che la sua partecipazione al reality di Canale 5 si è rivelata migliore dello psicanalista, poi ha ripercorso le tappe più belle ed emozionanti che lo hanno portato a conquistare il 52% dei telespettatori.
Daniele, preso dal clima disteso che si è creato in studio, si è lasciato andare confessando che inizialmente aveva detto no alla possibilità di varcare la soglia della porta rossa perché essere ripreso 24 ore su 24 non faceva per lui. Quando si è ritrovato a convivere con gli altri e con le telecamere ha avuto diverse difficoltà.
Nel bagno del GF VIP c’è una camera e un microfono per motivi di sicurezza, dunque i concorrenti non erano liberi neanche di starsene in tranquillità sul water. Daniele ha fatto sapere che non riusciva più di tanto a fare ciò che doveva fare, che pur di avere un po’ più di privacy apriva l’acqua del rubinetto e che le ragazze, per vergogna, mettevano un asciugamano sulla telecamera.
Tutti, a quanto pare avevano qualche problema con il bagno del Gf VIP, tranne Luca Onestini che – come ha lasciato intendere Bossari a Verissimo – si lasciava andare in memorabili concerti sonori!

Luisa Corna, nuova vita a 50 anni: “Sto con un toyboy, perchè dovrei lasciarlo?!”

“Lui è un ufficiale dei Carabinieri, più giovane di me di 15 anni. Ci siamo guardati per la prima volta durante una manifestazione ed è stato colpo di fulmine. Mi dà sicurezza, serenità, sono contenta di averlo incontrato in questo momento della mia vita”.

luisa1

A parlare del suo nuovo amore Luisa Corna, 50 anni, che ha appena “risolto” il caso che la voleva a fianco di Umberto Bossi nella notte in cui il Senatur della Lega è stato male, vincendo una lunga battaglia in tribunale: “L’età non conta nel momento in cui trovi la persona giusta – ha fatto sapere a “Vanity Fair” – Ogni remora in quel momento sparisce. Io sono una che non guarda molto al futuro, meglio vivere ogni giorno quello che la vita ci offre”.
La parola Toyboy però non le piace: “Quella parola mi fa ridere, anche questo è un vecchio stereotipo: per l’uomo è sempre stato normale avere una compagna anche molto più giovane. E poi come si fa a definire uno di quasi 40 anni, un ragazzino? Giorgio Gaber diceva che “Una donna è donna da subito. Un uomo è uomo a volte prima, a volte dopo, a volte mai”. Io vicino a Stefano non sento alcuna differenza d’età, è un uomo completo. Dovrei lasciar perdere solo perché ha qualche anno in meno? È più giovane, e allora? Che ci dobbiamo fare?”.