Kesha, lʼex bad girl è irriconoscibile

Sono lontani i tempi in cui Kesha faceva impazzire i fan con i brani dance-pop e il fisico da modella. A 30 anni eccola all’uscita di una Spa, anche se i trattamenti di benessere non sembrano averle giovato molto: capelli in disordine, pancia trattenuta a stento dagli shorts e viso gonfio.

C_2_fotogallery_3081443_upiFoto1F (1)

D’altra parte gli ultimi anni sono stati particolarmente tosti per lei. Nel 2014 è stata infatti ricoverata in clinica per disturbi alimentari e nello stesso anno ha accusato il suo produttore, Dr. Luke, di averla violentata perdendo però la causa. Il nuovo disco “Rainbow” – in uscita l’11 agosto – potrebbe rappresentare la sua rinascita e una motivazione in più per ritrovare la linea di un tempo.

Shannen Doherty sui social: “Chemio day”. Gli scatti durante la chemioterapia

La scoperta del tumore al seno risale ad un anno fa. Da allora Shannen Doherty, famosa per il ruolo di Brenda nella serie tv “Beverly Hills”, sta combattendo contro un nemico tra i più temibili. E ha deciso di farlo condividendo con i suoi fan i vari momenti della malattia.

C_2_fotogallery_3004600_6_image

Dal taglio dei capelli alle sedute di chemioterapia, appena pubblicate sul suo profilo Instagram…”Brenda” si sta infatti sottoponendo ai trattamenti chemioterapici per cercare di ridurre la massa tumorale, e poter quindi affrontare un intervento chirurgico per l’asportazione definitiva. “The many faces of cancer. Chemo Day. What we call the Red Devil being injected into me”, scrive l’attrice, “Le tante facce del cancro. Chemio Day. Ecco ciò che noi chiamiamo il Diavolo Rosso iniettato dentro di me. Su una poltrona in ospedale la Doherty si sottopone alle cure con una infermiera, poi rieccola insieme al marito Kurt Iswarienko, fotografo e produttore, con cui è sposata dal 2011, che la bacia teneramente sulla fronte.

Lollo svela: “Belen? Lava i capelli da sola!”

Spesso si dice che il parrucchiere sia il miglior amico di una donna. La dimostrazione pratica? Belen Rodriguez! La showgirl più seguita ed ammirata di Italia è entrata in sintonia col proprio hairstylist Lorenzo Cherubini, così tanto da annoverarlo tra i suoi migliori amici. E così l’artefice della sua bellezza è diventato non solo il custode dei suoi segreti e ma anche suo socio nell’attività avviata di recente, il salone Cotril di Milano.

13139080_917122325076674_1817512207019545766_n (1)

Lorenzo Cherubini, in arte Lollo, il parrucchiere di Belen Rodriguez. Parlaci di te.
Sono Lollo, un uomo di 42 anni nato a Napoli ma trasferito con la famiglia a Milano all’eta di 10 anni; sin da piccolo ho sempre avuto la passione di diventare un parrucchiere, frequentando scuole e accademie professionali di alto livello. La mia passione mi ha portato a lavorare nel mondo della moda e della pubblicità, poi ho incontrato Belen.
Uno di quegli incontri che ti cambiano la vita.
Ci siamo conosciuti anni fa su un set fotografico con Oliviero Toscani, poi ci siamo rincontrati per la seconda volta sempre su un set fotografico a Ibiza, ed è scattata un’empatia professionale.
E da allora dietro le quinte della bellissima Belen ci sei tu! Descrivici il suo taglio, ogni quanto va ritoccato, la tinta che ha adesso e quali trattamenti o maschere effettuate.
Il taglio attuale di Belen è lungo e sfilato sulle punte, mentre il colore viene ritoccato solo una volta al mese con delle leggere schiariture. Il trattamento di cui non puo’ assolutamente fare a meno è K-plex: un trattamento professionale Cotril da fare in salone che protegge e ristruttura il capello. Belen lo utilizza durante la colorazione o decolorazione ma anche semplicemente come ristrutturante.
Come sono i capelli della Rodriguez?
Sono molto belli e soprattutto sani e curati.
Quale acconciatura le sta meglio secondo te e quale lei preferisce?
Le acconciature che si addicono più a Belen sono acconciature semplici e naturali dai volumi soffici e sofisticati, con effetto wave. In genere lei predilige i capelli sciolti con riga centrale oppure delle code di cavallo.
Belen è una cliente esigente?
Direi di no, pero’ è senza dubbio una persona molto attenta al lato estetico del suo capello.
Sei l’unico a occuparti dei suoi capelli?
No, se ne occupa anche Faick, direttore del Cotril Salons di Milano.
Ma Belen lava mai i capelli da sola?
Come tutte le donne, anche lei lava i suoi capelli a casa ed è un ottima hairstylist di stessa.
I suoi cambi di look sono opera tua: sei tu che ti proponi o interpreti le sue richieste di cambiare?
Sono una collaborazione tra me e lei, valutando sempre l’outfit e il make-up proposti.
Il prossimo colpo di testa che le proporrai? E quello che ha rifiutato?
Prossimamente ho in mente di proporrle un taglio di capelli ad effetto “bob” leggermente corto sul collo e lungo sul davanti . E in genere, non ha mai rifiutato una mia proposta di stile.
Stefano De Martino è mai intervenuto nelle scelte di hairstyle della moglie?
Preferisco non rispondere a questa delicata domanda, perché tra mogle e marito… mai mettere la scelta di un hairstyle.
Perché, secondo te, qualsiasi cosa faccia, Belen Rodriguez fa notizia?
Perché è la notizia che insegue Belen, e non Belen che insegue la notizia.

Nicole Kidman, addio botox: lʼelisir di giovinezza sono amore e allenamento

Più passano gli anni e più migliora. Nicole Kidman, a 48 anni, non solo mostra un fisico invidiabile come testimoniato dalle foto pubblicate da “Gente”, che la ritraggono in bikini durante una vacanza a Sydney, in Australia. Ma rispetto a qualche tempo fa appare con un viso più disteso e naturale, avendo abbandonato l’uso del botox che le aveva stravolto l’espressione.

C_2_articolo_3004654_1_upiImmagineparagrafo (1)

I segreti della diva? Un allenamento “militare” e l’amore per il marito Keith Urban.Non c’è nessun elisir di giovinezza migliore di un rapporto d’amore felice. Ma non basta certo a tenersi in forma. E lì interviene l’allenamento: sessioni di corsa che possono arrivare a 19 chilometri, decine di vasche in piscina, yoga, pilates, e anche golf. Molto meglio delle punturine che le donavano una giovinezza artificiale e contropoducente. “Le donne della mia epoca sperimentano questo tipo di trattamenti sul viso, non si scappa – aveva spiegato lei -. Ma sono diventata anche il capro espiatorio di questo. Così ho rinunciato”. Per fortuna, aggiungiamo noi.