“Fausto Brizzi non mi ha fatto nulla”, parla Clarissa Marchese, l’ex Miss Italia che ha accusato il regista di molestie

ROMA – Il “caso” di Fausto Brizzi, accusato di molestie da alcune attrici, torna sotto i riflettori a Domenica Live. Ad accendere gli animi, però, questa volta, più delle accuse, sembrano essere le accusatrici, a partire da Clarissa Marchese, Miss Italia 2014, che, proprio nella trasmissione di Barbara D’Urso aveva raccontato l’”incontro” con il regista, nel 2015.

Clarissa_Marchese_tronista

«Il regista voleva incontrarmi. Così è stato organizzato l’incontro – aveva raccontato la Marchese – Era il mio primo provino, pensavo fosse un teatro, invece era una casa-ufficio. Ci è stato detto che sarebbe durato diverse ore. Il mio accompagnatore se ne è andato. Le prime ore passano come vere e proprie lezioni. Verso la fine, si parla di possibili parti che avrei potuto interpretare, lui mi dice che di solito una ragazza con la mia fisicità viene scelta per fare ruoli di bella e deve essere disposta a fare anche scene un po’ più spinte. Mi ha chiesto: se io ti chiedessi di spogliarti completamente nuda davanti a me lo faresti? Io avevo vent’anni, lui circa quarantacinque. Con la stessa naturalezza con cui me lo ha chiesto, ha detto: Come mai?».

E ora ad essere “condannata” da alcuni degli ospiti in studio è proprio la Marchese, accusata di aver rovinato vita e carriera del regista per atteggiamenti che non sono reati.
«Io all’epoca non ho denunciato perché non mi ha fatto nulla che potesse essere oggetto di denuncia, ma mi sono sentita infastidita, molestata».

Cosa ha fatto Brizzi quando lei ha detto che non si sarebbe spogliata?
«Non ha detto o fatto nulla, è stato molto tranquillo».

Perché è tornata il giorno dopo?
«Perché pensavo di essere stata chiara».

Alcuni insinuano che l’ex Miss si sia fatta avanti solo per ottenere l’attenzione dei riflettori.
«Io volevo raccontare quello che è successo – si difende la Marchese – per aiutare altre donne in tutti gli ambienti e le professioni».

Sul punto delle presunte molestie però è chiara: «Non ho la formazione per capire come debba essere definito il suo comportamento. Non era violenza, non mi ha fatto nulla, però mi sono sentita infastidita».

Lapo Elkann, ritorno di fiamma con la cugina?

Da quando ha chiuso i social, della sua vita privata si sa poco. Eppure seguendo indizi, foto e messaggi ritroviamo Lapo Elkann a Milano insieme alla cugina Bianca Brandolini d’Adda, con cui ha avuto una storia ben sei anni fa. Il settimanale Chi li ha pizzicati durante i tragitti milanesi, tra chiacchiere e cene. C’è un ritorno di fiamma?

C_2_articolo_3105310_upiFoto1F (1)

La cugina di secondo grado dal sangue blu e dal fisico perfetto da modella non ha mai perso i contatti con il rampollo di casa Agnelli. Sui social un sottile filo li fa intravedere vicini: dal messaggio d’auguri che Bianca ha scritto per Elkann “Non so cosa farei senza di te. I love you” alla foto che lo ritrae a cena con lei a quella che lei ha scattato qualche sera fa nel locale di Lapo, in occasione dell’inaugurazione.
La Brandolini vive a Parigi e, appena può, Lapo la va a trovare e, quando lei sbarca a Milano, è lui ad accompagnarla in giro per la metropoli. Secondo il settimanale Chi gli incontri negli ultimi tempi sono diventati più assidui, tanto che si scommette su un ritorno di fiamma…

Il dramma segreto di Jeremias: “Non sono uscito di casa per 4 anni…”

ROMA – Jeremias Rodriguez torna a confidarsi con gli inquilini della Casa del Gf Vip e racconta di una parte della sua vita sconosciuta al grande pubblico: “Ecco il mio dramma segreto…”.

jeremias-gf-vip

Come riporta il sito ilGiornale, Jeremias prima di arrivare in Italia avrebbe avuto problemi di obesità, arrivando a pesare 114 chili e non sarebbe uscito di casa per 4 anni: “Era il mio modo per sfogarmi. Mi guardavo allo specchio e piangevo, non mi piacevo. Non volevo entrare in camera, quindi dormivo sul divano. Era una cosa orrenda per me. Sono felice di aver superato questa cosa. Mi sono sbloccato quando mi sono accettato, quando ho focalizzato il problema. Era l’unico modo per andare avanti”.
Oggi Jeremias è considerato un sex symbol. Il fratello di Belen si sarebbe sottoposto a un intervento chirurgico e avrebbe drasticamente modificato il suo regime alimentare.
Non è la prima volta che l’uomo di casa Rodriguez si lascia andare a rivelazioni sulla sua vita privata. La sorella Cecilia avrebbe anche parlato di un suo fidanzato…

Nancy Brilli a Leggo: “Io, attrice per amore. Con Verdone il top, inseguo ancora il film della vita”

«Faccio questo lavoro per mancanza d’amore, è una falla che richiede quantità e l’affetto dei fan sui social mi fa sentire amata». Parla diritta al cuore Nancy Brilli, l’attrice romana da dopodomani nelle sale con Tiro libero, una storia di crescita e redenzione sul tema dello sport e della disabilità, firmata da Alessandro Valori.

382full-nancy-brilli

L’attrice ieri ospite nella redazione di Leggo in veste di direttore per un giorno sullo schermo è la mamma di Dario (Simone Riccioni), un ragazzo snob e arrogante, che dopo una dramma personale inizia ad allenare una squadra di basket formata da ragazzi disabili. Un episodio che lo porterà a crescere. Nel film, anche il cestista italiano Luca Vitali, l’ex campione Carlton Myers e l’allenatore Carlo Recalcati. «Mi sento madrina di questa pellicola spiega Brilli – Ho accettato di interpretare un cameo perché mi ha contagiato l’entusiasmo di Valori e Riccioni».
L’attrice, consacrata sul grande schermo da Compagni di scuola di Carlo Verdone, rivela: «In tv ho fatto tanto, ma al cinema il film della vita ancora deve arrivare. Ho 53 anni, un’età particolare, troppo giovane per interpretare un’anziana e troppo grande per fare la giovane. Ma vado fiera dei miei anni, mi sento bene in questa pelle». E quando le viene chiesto qual è il segreto della felicità risponde così: «Non so la felicità, ma il benessere si ottiene se riesci a stare qui e ora. Se sei presente a te stesso. Per questa ragione, tra le mie canzoni preferite c’è La vita è adesso di Claudio Baglioni».
Brilli, che nel 1987 ha raggiunto il successo al Sistina con Se il tempo fosse un gambero accanto a Enrico Montesano, oggi ha preso una pausa di riflessione dal teatro: «Sto pensando a fare qualcosa di diverso oltre all’attrice. Mi piacerebbe entrare nella produzione e accompagnare giovani talenti nel percorso attoriale».
Con i giornali ha dimestichezza – «Mi sono diplomata in grafica pubblicitaria e conosco l’impaginazione», ci racconta – mentre il ruolo di testimonial della Lazio fu solo un’occasione: «Non seguo il calcio, mi venne offerta l’opportunità e arrivò anche lo scudetto». Infine, Brilli ci rivela i suoi compagni di lavoro del cuore: «Sicuramente Massimo Ghini, me lo sono sposato! Poi anche Gigi Proietti e la scrittrice Margaret Mazzantini, con cui ho portato a teatro Manola».

Asia Argento: “Non sono perversa ma una madre sola, ecco cosa penso dei miei ex”

“Mi alzo la mattina alle sette, porto i figli a scuola, faccio ginnastica e faccio la spesa, tutto qui”: Asia Argento tiene a ricordare di essere una persona normale con una vita tranquilla. Ammette di essere una outsider, ma non una persona trasgressiva, nonostante la sua immagine sia legata, oltre che al padre Dario, anche alla famosa scena del bacio col cane, nel film “Go Go Tales” di Abel Ferrara.

2618291_2040_collage_2017_08_14_6_ (1)

“Sono stata crocifissa, per quella scena. Era una scena che veniva richiesta dal film e l’ho fatta, ma non è che io sia una morbosa, una perversa”. L’attrice 41enne si sfoga in una intervista a “il Giorno”. Asia ha avuto una figlia da Morgan, Anna Lou, e un figlio dal regista Michele Civetta, Nicola Giovanni: “Sono una madre sola – continua – con i padri che non aiutano: non parlo di soldi ma di presenza. Ho trovato due uomini su due che non si prendono le loro responsabilità”.
Ora è legata allo chef Anthony Bourdain: “Sono felice. Finalmente un uomo, non un pappamolle. È colto, intelligente, mi lascia i miei spazi e dà rispetto e collaborazione. È una bella persona. Matura, ma non per l’età. Forse l’uomo matura verso i 50 anni, e la donna a 40. Io sto iniziando”.

Nina Moric, posa sexy sul letto. Il fan eccitato la provoca e lei risponde così…

Uno scatto decisamente hot per Nina Moric: il fisico è sexy, la posa sul letto anche. La showgirl croata ha regalato ai suoi fan una foto in cui è distesa e commenta così: «Voglia di alzarmi saltami addosso. Però il letto l’ho fatto».

16825932_637471139786831_8924625373537790679_o

Difficile restare impassibili di fronte a un simile scatto. C’è però chi esagera, come un fan che commenta: «Te ficco ‘na banana lì». E la risposta di Nina è epica: «Ragazzi, con tutto il rispetto: la vita è un dono. Morire di f**a è un peccato. Stiamo calmi un attimo».

Nicole Minetti, nuova vita: “Tornata con l’ex, sempre più richiesta nelle consolle dei locali”

Nicole-Minetti-torna-alla-bella-vita-ad-IbizaSembra esserci una nuova vita per Nicole Minetti.L’ex consigliera regionale infatti è diventata un’esperta deejay molto richiesta nei locali: “L’ex consigliera regionale della Lombardia, Nicole Minetti – scrive la rubrica “Sussurri fra divi” di “Diva e donna” – ha detto addio al fidanzato inglese Damien dopo due anni d’amore ed è tornata vicina all’imprenditore Giuseppe Cipriani con cui in passato ha vissuto una storia tira e molla. Nicole che vive a Ibiza ha cominciato una nuova vita: la sua attività da deejay va alla grande. È sempre più richiesta dai locali, anche all’ estero e dietro la consolle gira il mondo”.

Britney Spears, il post per la nipotina in fin di vita: “Pregate per lei, ne ha bisogno”

Ore di profonda angoscia per Britney Spears: la sua nipotina di appena otto anni è in fin di vita dopo essere rimasta coinvolta in un incidente stradale e le sue condizioni appaiono critiche.

2244000_britney_spears_nipotina_preghiere

La piccola Maddie, figlia della sorella della cantante, Jamie Lynn, ha rischiato di morire annegata dopo essere caduta nelle acque di un lago, proprio davanti agli occhi della mamma e del patrigno. Lo riporta il Mirror. Ora Britney, su Facebook, lancia un appello ai fan: «C’è bisogno di tutti i vostri auguri e preghiere per la mia nipotina».

Elisabetta Gregoraci piange a ‘Verissimo’: “La mia famiglia è stata sterminata”

Elisabetta Gregoraci è stata ospite di Silvia Toffanin nel salotto di ‘Verissimo’ e parlando della sua vita privata è scoppiata in un pianto disperato.

elisabetta-gregoraci-verissimo-elisabetta-gregoraci-news-gossip-news-gossipLa moglie di Flavio Briatore, da tempo testimonial per una campagna per la prevenzione contro il cancro, ha raccontato come la sua famiglia sia stata più volte colpita dalla malattia. “La mia famiglia è stata sterminata dal cancro. Ho perso mia madre molto giovane: mia mamma, mia nonna, mio cugino. Tutte le persone attorno a me sono state sterminate da questa malattia. Se posso aiutare le persone o la ricerca, lo faccio”, le parole toccanti della showgirl.

Heather Parisi, che vita a Hong Kong

Passeggia mano nella mano con i gemellini Elizabeth e Dylan, si tiene in forma al parco, bacia il marito Umberto Maria Arcolin per strada e per concludere la giornata riunisce tutta la famiglia sul lettone. E’ la vita social a Hong Kong di Heather Parisi, 56 anni e lo stesso sorriso di sempre. Si è trasferita a Hong Kong più di sei anni fa per seguire il marito imprenditore e lì Heather ha costruito la sua vita felice con Umberto Maria Arcolin e i gemelli di sei anni.

C_2_fotogallery_3002787_3_image

La famiglia è unita e lei moglie innamorata e mamma premurosa mostra la sua vita sul social fatta di camminate con i bimbi, viaggi, l’ultimo a Pechino, e momenti di coppia. Su Instagram l’hashtag Ilovemylife si ripete ad ogni immagine e il suo sorriso ne è la conferma.
La ballerina, che alla fine degli anni Settanta ha fatto capitolare milioni di italiani con il suo fisico longilineo e suoi passi di danza, appare leggermente più morbida, ma sempre in gran forma. La folta chioma bionda e il sorriso contagioso non sono mutati: resteranno sempre i suoi tratti distintivi.