Per il medico è incinta, 28enne scopre di avere una cisti ovarica di 26 chili

1505964598415.jpg--milano__donna_incinta_presa_a_calci_da_un_clochardSecondo i test di gravidanza non era incinta, secondo il suo medico invece sì. Di fatto la pancia di Keely Favell, 28enne di Swansea, in Galles, continuava a crescere come se fosse in attesa di un bambino. Solo dopo un’ecografia la donna ha scoperto che in realtà aveva un cisti ovarica che era arrivata a pesare 26 chili e che le aveva reso la pancia più gonfia di quella di una donna in dolce attesa.

Come riporta il Mirror la donna è stata sottoposta ad un intervento durato cinque ore per rimuovere l’escrescenza e ha perso un terzo del suo peso corporeo. Nell’ultimo periodo anche le azioni più semplici erano diventate complicate: camminare, guidare, ogni cosa rappresentava per Keely un’enorme fatica. L’aumento di peso è iniziato nel 2014, ma la ragazza ha ammesso di essere sempre stata robusta, così non ha badato troppo ai chili di più, ma con gli anni la pancia cresceva e non si riusciva a capire cosa potesse essere.

«Non riuscivo a capire cosa mi stesse succedendo. Mi esercitavo e mangiavo in modo sano, ma stavo lentamente diventando più grassa», ha raccontato, dicendo di essere arrivata a pesare 140 chili e di essere passata da una taglia 46 a una 54. Quando è andata dal medico lui inizialmente ha pensato fosse incinta, ma dopo qualche tempo di è convinto a farle fare l’ecografia che ha svelato cosa fosse realmente. L’intervento era stato definito ad alto rischio: «Quando mi hanno mostrato le foto della cisti non potevo credere di aver camminato in giro portando questo alieno». Oggi la 28enne sta bene, ma nell’operazione ha perso il suo ovaio destro, anche se per i medici questo non le impedirà in futuro, qualora volesse, di diventare mamma.

Per il medico è incinta, 28enne scopre di avere una cisti ovarica di 26 chiliultima modifica: 2018-11-29T17:30:44+01:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo
One Comment

Add a Comment