Isola, Striscia la Notizia rivela altri particolari sul canna gate: ecco i nuovi sospetti

Continua l’inchiesta di Striscia la Notizia sul canna gate. Dopo aver fatto ascoltare quello che aveva sentito nelle puntate precedenti Alessia Marcuzzi, ovvero Chiara Nasti che ammette, come da tempo sostiene Eva Henger, che Francesco Monte ha comprato la droga, spunta un nuovo dettaglio.

3538158_1434_francescomonte_evahenger_verissimoValerio Staffelli dopo la puntata di Domenica Live in cui anche Nadia Rinaldi fa intuire in un fuorionda di sapere qualcosa di più, Eva viene intervistata e ribadisce che nell’ultima puntata de L’Isola dei Famosi ci sono state delle incongruenze e che questo la fa insospettire. La produzione ha sempre detto di non sapere nulla, di non aver visto nulla, non ci sarebbe nessun filmato sospetto, eppure in puntata con Alessia Marcuzzi si è parlato di una riunione sul tema, che ad Eva, e non solo, è sembrata contraddittoria.

La situazione continua ad essere sempre più intrigata e il sospetto che la Henger abbia detto la verità si fa sempre più spazio. I sospetti sulla gravità della situazione sono emersi anche dopo le dichiarazioi di Giucas Casella a cui era stato chiesto di tornare in Italia per degli accertamenti di salute durante l’ultima diretta. Giucas però sostiene in modo acceso di voler restare in Honduras aggiungendo che si sente bene e che è felice e che invece nel tornare andrebbe incontro a stress e fumo. Dettaglio che non è passato inosservato e fa spuntare nuovi sospetti sul fatto che i naufraghi siano all’oscuro di ciò che accade in Italia.

Francesco Monte: “Non torno allʼIsola e non chiedo scusa a Eva Henger”

Dopo il ritiro dall’Isola dei Famosi per il “canna gate”, Francesco Monte si difende dalle parole di Eva Henger, che lo ha accusato di aver comprato e fumato marijuana in Honduras. L’ex tronista al settimanale “Chi” racconta: “Ho letto che la signora Henger mi avrebbe perdonato, se io avessi chiesto scusa. Sorrido. E dico: andiamo avanti, ma ognuno per la sua strada. Per me ‘l’Isola’ e i teatrini che ne conseguono sono un capitolo chiuso da settimane”.

C_2_articolo_3124381_upiImagepp (1)

A proposito di Paola Di Benedetto, Monte dice: “Penso a Paola. Tifo per lei. E sto iniziando a immaginare come sarebbe vivere la vita reale. Ed è un pensiero bello, fisso, costante. La aspetto. O se mi invitano, andrò a prenderla quando uscirà. Mal che vada gli studi sono a Milano, saprò dove farmi trovare». Ma non tornerà in Honduras a farle una sorpresa.
“Ringrazio Alessia Marcuzzi per l’invito o per l’auspicio. Ma no. Non succederà. Gli animi sempre bollenti di chi ha pensato che io potessi andare, ora si possono tranquillamente spegnere. Sorridete!”, sottolinea. Francesco spiega anche cosa ci faceva sotto casa della sua ex, Cecilia Rodriguez, quando ha ricevuto il tapiro d’oro di “Striscia la notizia”: “Ero appena uscito da un incontro di lavoro. L’agenzia con la quale ho fatto un colloquio ha un ufficio che dista pochi metri da casa di Cecilia. Il ‘caso’, fortuna, succede che mi hanno beccato. Mi dispiace se ho creato problemi a Cecilia. Ma so che lei è intelligente e avrà capito. Le voglio bene”.

Cecilia Capriotti, mini-abito e mutandine in mostra in diretta. Isola sempre più trash

Cecilia Capriotti è l’eliminata dell’Isola dei famosi della scorsa settimana. L’attrice fa il suo ingresso indossando un abito davvero sexy con una profonda scollatura e uno spacco inguinale. Proprio questo spacco birichino ha lasciato intravedere anche la biancheria intima dell’attrice.

3561107_2321_isola_2018_diretta_ceciliacapriotti

Insieme ad Alessia ripercorre tutti i momenti della sua Isola poi Alessia torna a parlare con lei del caso canna gate : “Tu cosa hai visto?”. “Io fumo qualche sigaretta al giorno, quindi non noto chi fuma chi no – risponde la Capriotti – Se avessi visto, denunciare non è il mio stile. Ho fumato sigarette fuori e basta, non ci ho fatto caso. E’ una situazione talmente delicata”.
La Marcuzzi fa la stessa domanda anche agli altri naufraghi in studio, ma nessuno a parte Eva henger sembra aver visto nulle. La Venier stuzzica cecilia: “Se però dici: anche se avessi visto non avrei denunciato , però, non fai chiarezza e lasci il dubbio”.

L’isola piena di bambole spaventose e infestata dagli spiriti: ecco il luogo più terrificante del mondo

Un piccolo isolotto, situato all’interno di una riserva naturale, pieno di spaventose bambole menomate o comunque deteriorate ad arte e sparse un po’ ovunque: dai rami degli alberi ai muri degli edifici. È questo il luogo più inquietante del mondo?
Siamo a Xochimilco, un piccolo centro all’estrema periferia meridionale di Città del Messico. In pochi, però, sanno che questo è il vero toponimo, perché in tutto il mondo quest’area è conosciuta come ‘Isla de las muñecas’ (‘Isola delle bambole’).

chernobyl-go

Non potrebbe essere altrimenti, dal momento che questa zona è quasi del tutto disabitata ma ha una densità notevole di spaventose bambole decapitate o con gli arti mozzati.
Le foto, pubblicate spesso dai visitatori, incutono terrore a chi le vede. Per poter raggiungere la piccola isola, l’unico mezzo di trasporto è la ‘trajinera’, una particolare canoa tipica e un vero simbolo di questa zona del Messico, un po’ come la gondola a Venezia. Non tutti i rematori, però, sono disposti ad accompagnare i turisti nella zona: molti sono superstiziosi e suscettibili e hanno molta paura di raggiungere l’isola.
Perché questa zona è piena di bambole così spaventose? La risposta è legata in parte ad una vecchia leggenda locale, secondo la quale nei secoli scorsi una ragazzina appena adolescente era morta annegata, in circostanze misteriose, proprio davanti all’isola. Julian Santana, che qui possedeva un appezzamento di terreno, sosteneva di aver avuto un incontro ravvicinato, negli anni ’50, proprio con lo spirito della ragazzina deceduta in passato. Terrorizzato, aveva deciso di spargere quelle terrificanti bambole in giro per la zona allo scopo di spaventare il fantasma e tenerlo lontano dalla sua casa.
Nel frattempo, la presenza delle bambole sull’isola aveva iniziato a richiamare curiosi da tutto il Messico e non solo. Molti visitatori regalarono a Santana diverse bambole da menomare e posizionare sugli alberi della zona, mentre i più superstiziosi arrivarono perfino a donare offerte in denaro per tenere lontani gli spiriti maligni. Come riporta Gonzoo, pochi anni dopo Julian Santana fu ritrovato morto annegato nello stesso punto in cui raccontava di aver incontrato per la prima volta lo spaventoso spirito della ragazzina.
Oggi la presenza turistica nella zona è costante in tutti i mesi dell’anno. La casa di Julian Santana è diventata un museo che ospita la prima bambola posta dall’uomo nell’isola e anche la sua preferita, chiamata ‘Agustinita’. All’interno del museo è possibile consultare anche tutte le fonti, giornalistiche e non, che parlano dell’isola delle bambole, un luogo spaventoso quanto affascinante.
Oggi la presenza turistica nella zona è costante in tutti i mesi dell’anno. La casa di Julian Santana è diventata un museo che ospita la prima bambola posta dall’uomo nell’isola e anche la sua preferita, chiamata ‘Agustinita’. All’interno del museo è possibile consultare anche tutte le fonti, giornalistiche e non, che parlano dell’isola delle bambole, un luogo spaventoso quanto affascinante.

Sesso nella foto delle nozze: un nuovo caso, ma questa volta finisce malissimo

Le foto delle nozze non possono non essere indimenticabili e destinate a rimanere ‘eterne’ nel tempo: per questo motivo i fotografi impegnati a immortalare le coppie nel giorno più bello hanno il gravoso compito di rispettare i gusti e le esigenze degli sposi.

3299819_1341_nintchdbpict000358757254_736x552

C’è chi è andato oltre, come la coppia di sposi olandesi che sono stati ‘pizzicati’ dal loro fotografo mentre lei praticava al suo neo-marito del sesso orale. In men che non si dica, un’altra coppia ha deciso di pubblicare una foto analoga, ma più scherzosa. I risultati, però, non sono stati quelli sperati.
Matthew Lund e sua moglie Carly, inglesi di Birmingham, si sono sposati con una cerimonia da sogno nell’isola greca di Rodi e dopo la cerimonia hanno deciso di posare per uno scatto che, a detta loro, era stato ideato e pianificato da tempo. Non è chiaro se Carly stesse effettivamente praticando del sesso orale a Matthew, ma il ragazzo, con i pantaloni e le mutande abbassate, sfoggia anche un pugno chiuso in segno di vittoria.
Gli amici hanno apprezzato l’ironia di quello scatto, le famiglie degli sposi invece sono rimaste in evidente imbarazzo. Ancora meno hanno gradito le autorità dell’isola, che ora hanno deciso di vietare le celebrazioni di matrimoni tra coppie di stranieri nel gettonatissimo monastero di san Paolo. Il vescovo dell’isola, d’accordo con il sindaco, ha posto il divieto nero su bianco.
Le dichiarazioni ufficiali, riportate anche da Unilad, sono durissime: «Noi greci dobbiamo tutelare le nostre tradizioni e la nostra religione, ciò che è successo nei pressi del monastero è gravissimo e abbiamo dovuto prendere decisioni drastiche. Tanti britannici vengono qui per sposarsi, molte coppie ci hanno chiamato in lacrime perché avevano già prenotato e organizzato tutto ma non possiamo fare altrimenti. Non è colpa nostra, ma di quella coppia di sposi che hanno deciso di offendere la religione cristiana. Se avessero fatto lo stesso davanti a una chiesa anglicana, una sinagoga o una moschea le reazioni sarebbero state ben più gravi. I musulmani sarebbero stati capaci di decapitarli per una cosa simile».

Malena, la rivelazione super hot: “Gli uomini scappano da me. A letto hanno paura…”

ROMA – Chi avrebbe mai potuto immaginare che la sexy Malena potesse avere problemi con gli uomini? Eppure pare sia proprio così.

Ma-come-ti-vesti-63-1

Come riporta il sito ilGiornale, l’ex naufraga si racconta in un’intervista a Novella 2000 e parla anche del difficile rapporto con l’altro sesso: “Gli uomini da me scappano a gambe levate – confessa la pornodiva pugliese -. Hanno tutti paura di me. Alcuni perché, pensando ai miei film con Rocco Siffredi, si convincono di non essere all’altezza dal punto di vista sessuale e che io abbia chissà quali pretese a letto, mentre altri si bloccano a priori perché non riescono a superare lo scoglio del mio lavoro. Non l’avrei mai detto ma, da quando sono uscita dall’Isola, ho decisamente un rapporto migliore con le donne”.
Insomma, la sexy Malena amica delle donne: “Sono proprio le donne che mi fermano per la strada e mi chiedono i selfie. Uomini non abbiate paura: non vi mangio mica. Facendo la pornostar voglio far capire alla gente che questo è un mestiere come un altro e soprattutto che se lo fa una donna non è assolutamente discriminante”.

Kate Middleton, il gesto che spiazza tutti: ecco di chi è invidiosa

LONDRA – Anche la futura regina di Inghilterra sarebbe vittima del sentimento poco nobile – ma molto diffuso – dell’invidia. Kate Middleton infatti avrebbe compiuto un gesto inaspettato proprio guidata dalla rivalità nei confronti di alcune persone…

The Duchess of Cambridge attends the East Anglia's Children's Hospices Norfolk Capital Appeal launch at the Norfolk Showground, Norwich, Norfolk, UK on November 25, 2014. Picture by Paul Rogers/NMA-Pool Pictured: Duchess of Cambridge, Catherine, Kate Middleton Ref: SPL897303  251114   Picture by: Splash News Splash News and Pictures Los Angeles:	310-821-2666 New York:	212-619-2666 London:	870-934-2666 photodesk@splashnews.com

Come riporta il sito celebdirtylaundry.com, la moglie del principe William sarebbe invidiosa dei reali scandinavi, in particolare di quelli di Svezia, tanto da dare forfait a tutte le cerimonie a cui era stata invitata. Motivo? Pare non sia solo per la rivalità tra case regnanti, ma che ci sia dell’altro.
Kate sarebbe invidiosa di Sofia di Svezia, non solo per la popolarità che sta ottenendo in questo periodo, ma anche per la sua storia d’amore. Il rapporto tra Sofia e il principe Carlo Filippo di Svezia andrebbe a gonfie vele, mentre i rumors darebbero in crisi la storia tra Kate e William, che si rifiuterebbe anche di indossare la fede nuziale.
Ma non sarebbe solo Sofia il bersaglio di tanta invidia. Come scrive il sito di gossip celebdirtylaundry.com, nel mirino della Duchessa di Cambridge ci sarebbe finita anche la principessa Mary di Danimarca, alla quale il marito il principe Federico ha deciso di donare un’isola dal valore di 10milioni di dollari per festeggiare i suoi 45 anni. Mentre il compleanno di Kate, lo scorso 9 gennaio, sarebbe passato completamente inosservato, senza alcuna sorpresa da parte di William.

Isola, Imma Battaglia in diretta tv: “Adesso ho paura ad uscire di casa”

“Nella mia vita ho lottato tantissimo, ma quello che sto subendo adesso non l’avevo mai subito. Vi confesso che per la prima volta nella mia vita ho paura ad uscire di casa. Non mi era mai accaduto di avere questo sentimento. I pazzi sono pazzi e gli haters spaventano”. E’ lo sfogo di Imma Battaglia durante la puntata di TvTalk andata in onda oggi pomeriggio su rai tre.

2311167_imma_battaglia (1)

Il programma condotto da Massimo Bernardini, ha avuto come ospiti nel pomeriggio, tra gli altri, Monica Leofreddi, il tema è l’omosessualità trattata in televisione. Si parte dal coming out di Eva Grimaldi all’Isola dei Famosi fino alle fiction che mostrano sempre più spesso protagonisti gay. Ad intervenire anche Imma Battaglia, storica attivista del movimento LGBT e compagna di Eva Grimaldi che ha dichiarato di avere paura degli haters e dell’odio che gli è arrivato addosso dopo la sua partecipazione al reality mediaset.

Isola, Eva Grimaldi litiga con Massimo Ceccherini e scoppia a piangere. Ecco perché

Primi litigi sull’Isola dei Famosi. Questa volta la discussione è scoppiata tra due amici inseparabili, Massimo Ceccherini ed Eva Grimaldi.

Eva-Grimaldi-Massimo-Ceccherini (1)

Nel video postato sul profilo Facebook della trasmissione, Ceccherini si accorge di avere un ragno nei vestiti e l’attrice corre in soccorso dell’amico che ha paura degli insetti. Il comico però, in un primo momento scaccia, la naufraga, incolpandola di “troppo buonismo”.
Eva scoppia in lacrime e solo dopo un po’ il comico riesce a calmarla. La pace viene suggelata con un abbraccio. L’Isola continua…

“Aiuto i fantasmi!”. Turisti americani portati in salvo dai vigili del fuoco di Venezia

VENEZIA Impauriti dai fantasmi, tanto da chiedere aiuto. Singolare intervento nella notte tra sabato e domenica  dei vigili del fuoco di Venezia per portare in salvo dei turisti americani che gridavano aiuto dall’isola di Poveglia.

1861181_panoramica794

L’allarme è stato dato dall’equipaggio di una barca a vela  che transitava  nelle vicinanze,  i quali  hanno sentito le urla dei cinque giovani  ventenni  provenienti dall’isola. I vigili del fuoco arrivati sull’isola hanno caricato a bordo dell’autopompa lagunare gli spaventati e suggestionati  turisti e dopo averli tranquillizzati li hanno portati in terra ferma. I cinque ragazzi  americani del Colorado si erano fatti portare sull’isola da un taxi lagunare  per trascorrere la notte alla ricerca di fantasmi.